Tommaso Zorzi: “Salvini? Tradizionalista, divorziato e con baby fidanzata”

Tommaso Zorzi contro Salvini: volano pesanti accuse, anche in merito alla sua vita sentimentale.

Tommaso Zorzi si è scagliato ancora una volta contro Matteo Salvini. Attraverso una serie di Instagram Stories, l’influencer milanese ha lanciato pesanti accuse al leader di Lega Nord. 

Zorzi contro Salvini

Niente da fare: Tommaso Zorzi e Matteo Salvini non andranno mai d’accordo. Mentre il leader di Lega Nord ha ammesso che l’influencer milanese gli sta “anche simpatico“, il vincitore del GF Vip prova “pena per lui“. Nelle ultime ore, Tommy è tornato a lanciargli accuse ben precise.

Il motivo, ovviamente, è da ricollegare al Ddl Zan, contro cui il Carroccio ha presentato ben 700 emendamenti. 

Mi voglio soffermare sulla Lega che è quella che ha presentato oltre 700 emendamenti. Dietro le prese di posizione della Lega penso ci sia qualcosa di molto torbido perché sennò non si spiegano certe cose“, ha esordito Tommaso. 

Zorzi contro Salvini: volano accuse

Lo sfogo di Zorzi prosegue ed entra nel vivo quando tira in ballo proprio Salvini. Ha tuonato: 

“Salvini porta avanti la bandiera della famiglia tradizionale. Divorziato eppure attualmente porta avanti una relazione con una ragazza che potrebbe essere sua figlia”. 

L’influencer milanese si rifersce a Francesca Verdini, figlia dell’ex politico Denis Verdini, oggi in carcere. La ragazza ha soltanto 28 anni ed è entrata nella vita di Matteo dopo Elisa Isoardi. Dopo l’affondo sulla sua vita sentimentale, Tommaso passa alla questione “vaccini“. Ha dichiarato: “Sui vaccini, tu non vuoi dire se sei vaccinato o meno perché altrimenti rischieresti di perdere i voti dei novax, eh Salvini? Io sarei anche di destra ma in Italia non è votabile la destra, è intellettualmente impossibile“. 

Zorzi: il pensiero su Salvini 

In conclusione, Zorzi fa una riflessione su Salvini e sul suo ruolo. Tommy ha ammesso che la sua appartenenza politica è più a destra che a sinistra, ma ha sottolineato che nessun esponente merita il suo voto. Ha tuonato: 

“È davvero così appagante arrivare al potere in questo modo? Non vorrei peccare di superbia, ma forse lo farò. Per un ragazzo come me, che ha viaggiato per il mondo, che ha frequentato le scuole inglesi, che da quando ero molto piccolo sono sempre stato abituato ad avere una mentalità a 360 gradi, quando guardo Matteo Salvini, credetemi, mi fa pena“. 

Il leader di Lega Nord replicherà? Solitamente non si lascia scappare simili occasioni. 

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mario Balotelli si scontra con la ex Clelia: “Interessata solo ai soldi”

Margherita Zanatta difende Veronica Ciardi: “Sarah Nile dice cattiverie”

Leggi anche
Contents.media