Lindsey Vonn vittima di body shaming: “Non sono una taglia zero”

La campionessa di sci Lindsey Vonn è stata vittima di body shaming su Instagram per via di una sua foto in bikini. La replica della Vonn con un messaggio di body positivity

La campionessa di sci Lindsey Vonn è stata vittima di body shaming per via di una foto pubblicata sui social. La sua replica e il messaggio di body positivity ai suoi followers.

Lindsey Vonn vittima di body shaming

Lindsey Vonn, famosissima campionessa di sci, è finita al centro di una polemica per via di una foto pubblicata sui suoi profili social.

Advertisements

La donna, immortalata di spalle e in bikini, mostra anche – orgogliosamente – le sue forme e la cellulite. Lo scatto non è passato inosservato e molti commentatori hanno offeso la campionessa scrivendole i peggior insulti. Insomma, Lindsey Vonn è stata vittima di body shaming per via del suo corpo. La Vonn ha commentato l’accaduto e ha dato una lezione di body positivity a tutti.

Visualizza questo post su Instagram

I’ve posted quite a few swimsuit pics lately, which is scarier than it seems. Even as an athlete there are ruthless comments and media stories that tear apart my body and I admit it sometimes hurts me. I’m a normal person and sometimes I slouch, my stomach folds over, my cellulite shows on my butt, or I don’t fill out my swimsuit top just right….But, I always remember how my body has helped me achieve amazing things in my life and I am proud of how strong I am. I’m not a size zero and that’s perfectly fine with me. One thing I can promise all of you is that I never Photoshop my photos and am proud to officially never had any plastic surgery of any kind. No Botox, no fillers, no mini surgeries. Literally nothing. I am 100% natural and 100% Lindsey. So to anyone who is feeling self conscious or down about their appearance; stay strong, stay healthy and love yourself no matter what the haters say. Special thanks to all of you who have been positive and supportive… lets keep up the culture of body positivity going! ❤️🙏🏻💪🏻

Un post condiviso da L I N D S E Y • V O N N (@lindseyvonn) in data: 23 Ott 2020 alle ore 8:50 PDT

LEGGI ANCHE: Serena Williams, blm e la body positivity: “Sono fiera di essere nera”

La campionessa, infatti, ha dovuto mettere a tacere i tanti haters, commentando così: “Sono una persona normale e a volte il mio stomaco si piega, la cellulite si fa vedere sul sedere o non riempio bene la parte superiore del costume. Sono orgogliosa di quanto sono forte. Non sono una taglia zero e mi va bene così”. Insomma, un vero e proprio messaggio di body positivity quello della campionessa di sci, che ha così messo a tacere tutti coloro che l’hanno criticata e offesa sotto la foto in costume dicendo di star bene con il suo corpo e invitando le sue followers a non vergognarsi di cellulite o chili di troppo. La Vonn ha chiosato dicendo: “Manteniamo viva la cultura della positività corporea!”.

LEGGI ANCHE: Valentina Ferragni vittima di body shaming, lo sfogo: “Mi insultano”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

X Factor 2020, i live: Ghali primo ospite del talent

Matthew McConaughey ospite a sorpresa nello show della WWE

Leggi anche
Contents.media