Lee Aaker è morto: l’attore delle Avventure di Rin Tin Tin aveva 77 anni

Lee Aaker è morto: l'attore è scomparso in seguito ad un ictus.

Lee Aaker è morto. L’attore aveva 77 anni ed è scomparso in seguito ad un ictus. A rendere pubblica la triste notizia è il The Hollywood Reporter, rivelando che l’interprete viveva in una grande indigenza. 

Lee Aaker è morto

Lutto nel mondo del cinema: Lee Aaker è morto a 77 anni. Diventato famoso da bambino, grazie al telefilm Le avventure di Rin Tin Tin, l’attore è scomparso in seguito ad un ictus.

A riportare la notizia è il The Hollywood Reporter, che ha raccolto la testimonianza di Paul Peterson, avvocato di Aaker. Il legale ha spiegato che Lee ha abusato per tutta la vita di droghe e alcol, specificando che il suo assistito è un “defunto indigente“, morto solo e senza l’aiuto dei parenti. 

La carriera di Aaker è iniziata quando era solo un bambino, ma a causa delle sue debolezze non è stato in grado di far fruttare il suo talento. Il suo debutto è avvenuto quando aveva 6 anni, nel 1949, nella serie Sandy Dreams. Poi, nel 1952, ha ottenuto diversi ruoli in pellicole cinematografiche, tra cui Mezzogiorno di fuoco, La giostra umana e La città atomica. 

Lee ha recitato al fianco di attori di grande calibro, come John Wayne. Il suo ruolo più noto resta quello del piccolo Rusty ne Le avventure di Rin Tin Tin, in onda negli Stati Uniti dal 1954 al 1959. 

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Daniele De Rossi dimesso dall’ospedale: le sue condizioni di salute

Roberta Morise, l’amore per Giulio Fratini: “Con lui sto bene”

Leggi anche
Contents.media