Guenda Goria in ospedale durante il Cammino di Santiago: “Sono bloccata”

Guenda Goria in ospedale durante il Cammino di Santiago: cosa è successo alla figlia di Maria Teresa Ruta?

Guenda Goria sta percorrendo il Cammino di Santiago insieme al fidanzato Mirko Gancitano. Purtroppo, nelle ultime ore, è stata costretta ad andare in ospedale perché è rimasta completamente “bloccata“. 

Guenda Goria in ospedale

Ore delicate per Guenda Goria. Qualche giorno fa, la figlia di Maria Teresa Ruta ha iniziato il Cammino di Santiago insieme al fidanzato Mirko Gancitano. Tutto sembrava andare per il meglio, ma, nelle ultime ore, la ragazza è stata costretta a recarsi in ospedale.

Un malore improvviso alla schiena le ha reso impossibile proseguire il percorso. “Un dolore fortissimo alla sciatica“, ha scritto Guenda su Instagram. 

Guenda Goria in ospedale: le parole

Arrivata in ospedale, Guenda è stata immediatamente visitata. I medici le hanno somministrato un antidolorifico, imponendole di stare a riposo per un po’. La Goria ha accusato il malore dopo aver percorso oltre 25 chilometri. Appena si è resa conto di stare male, la ragazza e il suo fidanzato hanno chiesto un passaggio in macchina ad uno sconosciuto e si sono recati nel nosocomio più vicino. L’ex “Vippona” ha raccontato: 

Totalmente bloccata con la schiena, mi fanno una bella iniezione di antidolorifico e via! Era troppo tempo che non entravo in ospedale! Ridiamoci su!!”. 

Guenda non si è buttata giù e ha prenotato un trasporto bagagli in modo da viaggiare un po’ più leggera nei prossimi giorni. 

Guenda Goria in ospedale durante il Cammino di Santiago

Quando si decide di compiere il Cammino di Santiago si devono mettere a conto eventuali inconvenienti. E’ per questo che Guenda non si è lasciata abbattere. Poco prima di finire in ospedale, la Goria aveva così raccontato ai fan il suo primo giorno di ‘buen camino’: 

“Primo giorno. 23 km a piedi, zaino in spalla. Siamo partiti con il buio e siamo arrivati sul far della sera. Riflessioni, respiro a pieni polmoni, preghiera, ricordi, incontri speciali. Guardate quanti paesaggi diversi! Il cammino di Santiago è un’esperienza che non si può raccontare a parole. La riflessione di oggi è: non chiederti dove saresti dovuta essere in questo momento della tua vita ma parti da dove sei e lavora giorno per giorno per andare dove vorresti! Buen camino a tutti!”. 

Appena si sarà rimessa, Guenda proseguirà il percorso a suon di “ultreya“. 

Scritto da Fabrizia Volponi
Categorie Gossip Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rocio Munoz Morales, il monologo a Le Iene fa discutere: “Imbarazzante”

Antonella Mosetti e Montano: “Due aborti, fui operata d’urgenza”

Leggi anche
Contents.media