Escursionismo: tutti i vantaggi di questa attività

Esistono molti vantaggi derivati dal fare trekking, il che contribuisce al mantenimento di un buon stato di salute. Esploriamo tutte le ragioni per cui si dovrebbe praticare questo tipo di attività.

L’escursionismo offre al corpo più vantaggi rispetto alla semplice camminata. È uno sport che permette di esplorare nuovi posti e di immergersi nella natura, respirando aria fresca. L’escursionismo è un allenamento completo che può essere praticato a qualsiasi età poiché non è stancante.

Vantaggi dell’escursionismo

L’escursionismo è benefico per l’intero corpo in quanto comporta camminate all’aria aperta lungo i sentieri naturali, dove l’aria è pulita e contribuisce alla salute.

Esplorando la natura, si ottengono benefici come il rinnovamento delle energie, superiori rispetto all’attività fisica svolta al chiuso. L’escursionismo contribuisce anche a ridurre ansia, stress e depressione, fornendo una gratificazione che incita a praticare più frequentemente questo sport.

Nonostante sia praticabile a tutte le età, negli individui più giovani l’escursionismo rinforza significativamente il sistema immunitario e perfeziona le capacità di termoregolazione, con effetti positivi nella prevenzione delle malattie da raffreddamento nei mesi più freddi. È un’attività aerobica che stimola il corpo a produrre più globuli rossi, migliorando l’apporto di ossigeno ai muscoli e quindi le performance fisiche.

L’escursionismo tonifica i muscoli delle gambe, dei glutei e degli addominali. Inoltre, contribuisce a ridurre la pressione arteriosa, la frequenza cardiaca e il colesterolo, prevenendo malattie cardiovascolari, obesità e sovrappeso bruciando un alto numero di calorie. Il diabete e l’osteoporosi sono meno probabili con la pratica dell’escursionismo.

Le escursioni di gruppo favoriscono il benessere psicologico e la socializzazione, permettendo di respirare aria fresca e quindi l’aumento della frequenza e dell’ampiezza dei respiri. L’escursionismo comporta anche l’esposizione al sole che favorisce la produzione di vitamina D, con effetti benefici sul sistema scheletrico e immunitario.

Precauzioni prima di fare escursionismo

L’escursionismo è spesso praticato in montagna, dove l’ascesa è rapida, tipicamente con sintomi come mal di testa, nausea e stanchezza. Questo disturbo può diventare più grave in chi soffre di problemi cardiocircolatori, come l’ipertensione. In tal caso, è necessario consultare un medico e prendere alcune precauzioni.

Se non siete abituati a fare escursionismo, vi consigliamo di iniziare con percorsi brevi e aumentare gradualmente la distanza. Ricordate sempre di indossare occhiali da sole per proteggere la vista e utilizzare la crema solare durante l’estate.

Lascia un commento

Distinzioni tra tensione, allungamento e lesione muscolare

Esercizi eccellenti per allenare braccia e spalle nel comfort della propria casa

Leggi anche
Contentsads.com