Lalofobia: hai paura di dialogare?

Esistono fobie di ogni tipo e molte sono legate alla comunicazione. È il caso della lalofobia, una paura irrazionale di dialogare o parlare con qualcuno che differisce da quella classica paura di parlare in pubblico di cui tutti soffriamo in misura maggiore o minore. Hai paura di parlare? Forse hai questo disturbo fobico chiamato lalofobia di cui parliamo nel nostro dizionario delle fobie.

Cos’è la lalofobia

La lalofobia è la paura di parlare o dialogare.

Non va confusa con la glossofobia, quella paura di parlare in pubblico o di tenere un discorso davanti a un gran numero di persone, ma in realtà la base è molto simile. Una paura irrazionale che ti impedisce di parlare ed esprimerti come desideri.

Le persone che soffrono di lalofobia notano la loro paura quando devono parlare con estranei, ma anche con i parenti, il che causa innumerevoli problemi a causa del loro rifiuto di dialogare. Senza parlare, non puoi risolvere i conflitti, ma puoi aumentarli.

Sintomi della lalofobia

Quando una persona affetta da lalofobia si trova in una situazione in cui deve parlare, ad esempio durante una cena in famiglia, tutto ciò che vuole è scappare. Pertanto, si verifica il comportamento noto come evitamento, che si verifica in tutte le fobie e non può sempre essere eseguito con successo.

Se quella persona non riesce a evitare la situazione o lo stimolo, ciò che accade è che si scatenano una serie di sintomi uguali a quelli dell’ansia e che di solito si traducono in vertigini, palpitazioni, angoscia, sudorazione e attacco di panico. I pensieri ossessivi si verificano anche quando si è consapevoli di soffrire di una paura irreale e disordinata.

Cause della lalofobia

Molte persone si chiedono quale sia l’origine della propria fobia e non sempre si trova una causa specifica. I disturbi d’ansia sono una fonte comune di fobie che sembrano spuntare dal nulla, ma anche di esperienze traumatiche vissute in passato e lì sembra che possiamo trovare un’origine più specifica.

Se durante l’infanzia una persona si sentiva trascurata, non veniva ascoltata o addirittura riceveva delle prese in giro che la colpivano quando diceva qualcosa, è possibile che questa esperienza sviluppi una fobia in età adulta. Perché la più grande paura delle persone affette da lalofobia è che nessuno le ascolti o che rida delle loro parole.

Trattamento della lalofobia

Anche se disturbi come la glossofobia possono passare inosservati nella vita di alcune persone che non dovranno mettersi in una situazione in cui si parla in pubblico, la lalofobia è un problema più ovvio, dato che si deve parlare tutti i giorni. Quindi, questa fobia è strettamente correlata alla bassa autostima e talvolta porta alla fobia sociale e all’isolamento.

Pertanto, è molto importante cercare un aiuto psicologico per superare la lalofobia. La terapia cognitivo-comportamentale è la più efficace per trattare le fobie poiché funziona sia con il pensiero che con il comportamento distorti, ma in questo caso la terapia di programmazione neurolinguistica può aiutare molto.

Lascia un commento

I vantaggi che il burro di murumuru offre per il fisico

I vantaggi per la salute dell’organismo derivanti dal nuoto a controcultura

Contentsads.com