Ecco come creare il tuo talco casalingo: una guida passo passo per realizzarlo

È fattibile creare il proprio talco fatto in casa, selezionando a proprio piacimento un'aroma differente per aromatizzare la polvere ogni volta.

Creare un talco fai da te direttamente a casa rappresenta un’alternativa interessante che evita l’utilizzo di ingredienti artificiali presenti nel vostro talco commerciale preferito. Scopriamo insieme come si può creare.

Perché optare per un talco fatto in casa: i benefici

Realizzare un talco fatto in casa è una soluzione alternativa ai comuni talchi disponibili sul mercato, la cui composizione ha sollevato dubbi in passato. Nonostante esistano talchi con ingredienti totalmente naturali, creare un talco da soli è semplice ed economico.

Inoltre, potete personalizzare il vostro prodotto a vostro piacimento, introducendo essenze diverse a seconda dei vostri gusti. Ora vediamo come si può produrre.

Il fai da te del talco: ecco il procedimento

Per formulare il vostro talco fai da te avrete bisogno di 3/4 di tazza di amido di mais, 1/4 di tazza di bicarbonato di sodio e 10 gocce di olio essenziale per dare un profumo. Mescolate le due polveri in una ciotola, aggiungete l’olio essenziale e mescolate ancora, fino a quando il mix non è ben amalgamato. A questo punto, il vostro talco fai da te è pronto per l’uso.

Modificare il talco fai da te in base alle vostre esigenze

La ricetta base del talco fai da te è semplice e facilmente personalizzabile secondo le vostre necessità. Ad esempio, l’olio essenziale che scegliete permette di variare il profumo del prodotto, rendendolo più marcato o più delicato. In alternativa, potete impiegare il vostro profumo del cuore.

Se il vostro talco risultasse troppo secco, sarà sufficiente ridurre la quantità di bicarbonato di sodio o eliminarlo del tutto per ottenere un risultato finale migliore.

Guida all’uso del talco fai da te

Il talco fatto in casa può essere applicato su tutto il corpo, risultando molto utile specialmente durante l’estate, quando la sudorazione aumenta. Tuttavia, non è consigliata l’uso per i bambini, per i quali sarebbe meglio usare solo amido di mais, dato che il bicarbonato di sodio potrebbe essere troppo forte.

Il talco fai da te può trovare diversi impieghi: può sostituire il deodorante per contrastare l’odore di sudore, o può funzionare come shampoo secco. Per impiegarlo in questa funzione, vi basterà aggiungere un po’ di cacao in polvere e spazzolarlo bene sui capelli. Quindi, saranno tante le occasioni per sfruttare il vostro talco fai da te.

Lascia un commento

Chi è Bam Margera? Instagram, incontri, biografia

Oroscopo: la compatibilità dell’Acquario con lo stesso segno

Leggi anche
Contentsads.com