Ecco come confezionare adeguatamente il deodorante a casa secondo le ricette più efficaci

Vediamo le migliori formule per creare un deodorante fai-da-te, scoprendo quali specifici componenti sono indispensabili.

Nel mercato dei deodoranti, esistono numerose sostanze che possono essere nocive per la salute se utilizzate regolarmente. Alcuni conservanti, come i parabeni, sono associati a malattie neurologiche e tumori al seno. Anche i deodoranti con un’alta concentrazione di ingredienti antitraspiranti dovrebbero essere usati con cautela, dato che il corpo elimina le tossine tramite il sudore. Perciò, potrebbe essere benefico preparare un deodorante fatto in casa utilizzando solo ingredienti naturali e sani.

Ecco come fare un deodorante fatto in casa:

Deodorante Gel

Ingredienti:

  • Acqua: 100g
  • Gomma Arabica: 0,5g
  • Olio essenziale: a piacere
  • Bicarbonato di sodio: 10g

Prima riscaldate l’acqua, poi aggiungete il bicarbonato, la gomma arabica, e mescolate. Dopo aggiungete un olio essenziale a vostra scelta, e trasferite tutto in un contenitore. Una volta raffreddato, il prodotto può essere applicato sulle ascelle per mantenerle fresche per più tempo.

Deodorante in Polvere

Ingredienti:

  • Bicarbonato di Sodio:
  • Amido di Riso o Mais:
  • Olio essenziale:

Mescolare il bicarbonato e l’amido di riso o mais. Aggiungere oli essenziali a piacere. Conservare il composto in un contenitore a chiusura ermetica e applicare il deodorante con una spugnetta sotto le ascelle.

Deodorante in Pasta

Ingredienti:

  • Burro di Karité: 3 cucchiai
  • Burro di Cacao: 2 cucchiai
  • Olio essenziale:
  • Bicarbonato di Sodio: 3 cucchiai
  • Amido di Mais: 2 cucchiai

In una pentola, mescolare tutti gli ingredienti, aggiungere l’olio essenziale una volta che il composto si è raffreddato. Formare una pasta omogenea, trasferirla in un contenitore e conservarla nel frigo per almeno 30 minuti.

Deodorante Spray

Ingredienti:

  • Bicarbonato di Sodio: 2 cucchiai
  • Acqua: 1 bicchiere
  • Succo di Limone: 2 gocce

In un bicchiere d’acqua, aggiungere il bicarbonato di sodio e lasciar riposare per almeno 24 ore prima di aggiungere il succo di limone. Oppure, si può mettere dei chiodi di garofano in un barattolo con bicarbonato di sodio, lasciar riposare tre giorni, aggiungere il composto all’acqua, mescolare e lasciar riposare per diverse ore.

Lascia un commento

Esercizi di pesistica per i tricipiti: una panoramica completa

Pratiche per migliorare la tonicità dei muscoli addominali inferiori e mediani

Leggi anche
Contentsads.com