Bridgerton 2, riprese sospese per Covid: due positivi in tre giorni

Bridgerton 2: riprese sospese per Covid. In soli tre giorni, due persone sono risultate positive.

Le riprese di Bridgerton 2 sono state sospese ancora una volta a causa del Covid-19. In tre giorni di lavoro, due tamponi sono risultati positivi. Quando riaprirà il set? Al momento, Netflix non ha fornito informazioni in merito. 

Bridgerton 2: riprese sospese

Nuovo stop per il set di Bridgerton 2: le riprese sono state sospese a causa del Covid-19. Stando a quanto riporta Deadline, in soli 3 giorni di lavoro, ben due tamponi sono risultati positivi.

E’ bene sottolineare che questa non è la prima interruzione che gli attori della fortunata serie tv Netflix sono costretti ad osservare. Lo scorso giovedì, infatti, le riprese erano state bloccate a causa di un contagio. Adesso, però, i sintomatici sembrano aumentare di giorno in giorno. E’ per questo che la produzione di Bridgerton 2 ha deciso di rimandare a casa attori & Co. 

Bridgerton 2, riprese sospese: quando ripartirà il set?

Al momento, Netflix non ha fornito informazioni in merito alla ripresa delle registrazioni. In queste ore, la serie tv prodotta da Shondaland sta pensando ad un modo per tornare al lavoro, ma sembra impossibile fare previsioni. Gli autori stanno cercando di stilare un nuovo calendario per le riprese, ma in questo momento il Covid-19 non permette di tornare a lavorare in tutta sicurezza. 

Bridgerton 2, riprese sospese: i contagi nel Regno Unito

Oltre alle riprese sospese di Bridgerton 2, c’è da sottolineare che la situazione pandemica legata alla variante Delta nel Regno Unito è davvero preoccupante. Netflix, per ora, ha preferito non fornire dettagli sui contagi avvenuti sul set della fortunata serie tv. Sappiamo, però, che coloro che sono risultati positivi sono in isolamento e attendono la negatività per tornare al lavoro. 

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Programma Simona Ventura su Real Time: prodotto dal figlio della D’Urso

Andrea Cerioli, il body shaming: “Le critiche mi hanno fatto riflettere”

Leggi anche
Contents.media