Arnold Schwarzenegger vs no vax: “Niente mascherina? Sei un cretino”

Arnold Schwarzenegger contro i no vax: le accuse dell'ex governatore della California.

Arnold Schwarzenegger, in un’intervista rilasciata alla CNN, si è scagliato contro i no vax. Li accusa di mettere la propria libertà davanti all’interesse comune e li etichetta come dei “cretini“. 

Arnold Schwarzenegger contro i no vax

Mentre il figlio di Tom Hanks si dice contrario ai vaccini, Arnold Schwarzenegger si scaglia contro i no vax. Intervistato dalla CNN, l’ex governatore della California ha sottolineato che in questa delicata situazione pandemica, coloro che non fanno nulla per combatterla mettono in pericolo l’intera comunità.

Ha dichiarato: 

“Un anno e mezzo dopo siamo ancora incasinati e abbiamo ancora persone che vivono nel negazionismo, che non credono nell’uso di mascherine, ci sono ancora persone che dicono ‘non dobbiamo rispettare il distanziamento sociale e cose di questo tipo’”. 

Arnold Schwarzenegger contro i no vax: le parole

Lo sfogo di Arnold non finisce di certo qui. Schwarzenegger crede che i consigli degli esperti vadano sempre rispettati. Dalle mascherine al distanziamento: tutti devono dare il proprio contributo, no vax compresi. Ha dichiarato: 

“Io credo semplicemente che alle persone vada ricordato insistentemente ciò che gli esperti ci dicono, ovvero che di indossare la mascherina specialmente nei luoghi chiusi. Gli esperti ci dicono di lavare regolarmente le mani, di rispettare il distanziamento sociale, specialmente adesso con il ritorno di questo virus, che è giunto ormai alla quarta ondata. Dobbiamo lavorare insieme”. 

Sono proprio questi comportamenti che i no vax non capiscono e, ovviamente, condannano.

Arnold Schwarzenegger: le accuse ai no vax

Schwarzenegger ha proseguito sottolineando che, così come lui è un esperto del “bicipite”, esperti come Fauci vanno ascoltati. Ha tuonato: 

“Io credo che le persone debbano continuare ad essere consapevoli che qui c’è un virus in grado di ucciderci. L’unica soluzione per prevenirlo è farsi vaccinare, indossare mascherine, restare a distanza tra le persone, lavare le mani continuamente. Non serve a nulla stare continuamente a pensare ‘la mia libertà è in discussione’. Nessuno la mette in discussione, ma la libertà è fatta anche di obblighi e responsabilità. Non potete solo dire ‘ho il diritto di fare questo e questo’ quando potete infettare le persone”. 

Arnold è una furia, ma i no vax sarebbero in grado di controbattere ogni sua ‘tesi’. Ha concluso: 

“Dobbiamo andare avanti insieme e combattere chi si limiti a dire ‘secondo i miei principi questo è un paese libero e io ho tutta la libertà di non indossare una mascherina’. Certo, hai la libertà di farlo, ma sai cosa? Sei un cretino se non indossi la mascherina”. 

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tom Hanks, figlio vs vaccini: “Diritto di non farmi iniettare quella me**a”

Giovanni Terzi ai no vax: “Ho una malattia che mi uccide i polmoni”

Leggi anche
Contents.media