Kate Winslet, il dramma: “Ho subito bullismo dopo Titanic”

Kate Winslet ha confessato di esser stata vittima di bullismo per via del suo aspetto fisico dopo l'uscita di Titanic.

Kate Winslet ha confessato in diretta televisiva il periodo più buio della sua carriera: dopo il film cult Titanic – di cui è stata protagonista insieme a Leonardo DiCaprio – l’attrice sarebbe stata a lungo vittima di bullismo.

Kate Winslet: il bullismo

Oggi è una delle attrici più amate e apprezzate del cinema internazionale, eppure la vita professionale di Kate Winslet non è sempre stata rose e fiori: la stessa attrice ha confessato che per mesi dopo l’uscita di Titanic avrebbe combattuto contro pregiudizi sulla sua forma fisica e sul suo aspetto.

“Dopo aver girato ‘Titanic’ sono entrata in modalità ‘autoprotettiva”. È stato come passare dalla notte al giorno da un istante all’altro. Ho dovuto sottostare a molti controlli personali sul fisico, sono stata molto criticata e la stampa britannica è stata piuttosto scortese con me. Ad essere onesta, mi sono sentita vittima di bullismo. Ricordo di aver pensato ‘questa cosa è orribile e spero che passi’. Poi è sicuramente passata, ma mi ha fatto capire che, se questo significava essere famosi, non ero pronto per essere famosa, decisamente no”, ha dichiarato l’attrice, che per mesi dopo l’uscita del film avrebbe vissuto quello come il periodo più buio della sua vita. Oggi sembra che l’attrice abbia finalmente superato la crisi e anzi, da molti è considerata come un fiero esempio di body positivity. Sul set di Titanic per altro ha conosciuto uno dei suoi storici migliori amici, Leonardo DiCaprio, con cui oggi avrebbe ancora uno splendido rapporto.

Scritto da Alice
Categorie Gossip Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Barbara D’Urso: “Mia mamma è morta per il linfoma di Hodgkin”

Biden, vip presenti all’insediamento: da Lady Gaga a J-Lo

Leggi anche
Contents.media