Home » Gossip » Fabrizio Corona a Live – Non è la D’Urso dopo l’audio di Nina Moric

Fabrizio Corona a Live – Non è la D’Urso dopo l’audio di Nina Moric

|

Fabrizio Corona torna a Live - Non è la D'Urso per replicare alla vicenda degli audio shock condivisi da Nina Moric.

Fabrizio Corona sarà in collegamento con Live – Non è la D’Urso nella puntata del 18 ottobre. L’ex Re dei paparazzi interverrà a proposito degli audio shock postati nei giorni scorsi dalla sua ex moglie, Nina Moric.

Fabrizio Corona dalla D’Urso: i dettagli

A quanto pare il 18 ottobre Live – Non è la D’Urso si collegherà con Fabrizio Corona a proposito della vicenda che lo vede protagonista e che ha suscitato grande clamore nei giorni scorsi: gli audio postati dalla sua ex moglie Nina Moric, dove lo si sentiva minacciarla di morte. “Ti fracasserei la testa contro un angolo in modo da ucciderti”, si sentiva dire a Corona in uno degli audio, mentre negli altri era il figlio dei due – Carlos Maria Corona – a implorare sua madre di farlo tornare a vivere con lei (in seguito lo stesso Carlos ha smentito il contenuto del messaggio via social).

Finora Fabrizio Corona ha rinnegato le accuse dell’ex moglie, mentre Nina Moric ha fatto sapere di voler ricorrere alle vie legali. Nel suo post shock via social la showgirl aveva anche annunciato che non sarebbe tornata in tv per parlare della vicenda (che per l’appunto avrebbe affrontato solamente nelle notizie opportune). Intanto il tribunale di sorveglianza di Milano ha fatto sapere che Corona dovrà scontare nuovamente i 9 mesi di carcere da lui trascorsi in affidamento terapeutico nel 2018. Come si concluderà la vicenda tra l’ex Re dei paparazzi e la sua ex moglie? A Live – Non è la D’Urso è possibile che la Moric intervenga contro l’ex marito?

Scritto da Alice
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Joaquin Phoenix sarà Napoleone nel film di Ridley Scott: i dettagli

GF Vip: lo scherzo di Tommaso Zorzi a Francesco Oppini divide la Casa

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.