Ernie Lively è morto: il padre di Blake Lively aveva 74 anni

Ernie Lively è morto: il padre di Blake Lively aveva 74 anni ed è scomparso a causa di un arresto cardiaco.

Ernie Lively è morto a 74 anni in seguito ad un arresto cardiaco. L’attore era il papà di Blake Lively, personaggio molto amato della serie tv Gossip Girl e moglie di Ryan Reynolds. Padre e figlia avevano recitato insieme in 4 amiche e un paio di jeans. 

Ernie Lively è morto

Lutto nel mondo del cinema: a 74 anni è morto Ernie Lively. Stando a quanto riporta l’Hollywood Reporter, l’attore è deceduto lo scorso 3 giugno, in seguito a complicazioni dovute ad un arresto cardiaco.

Al momento, la famiglia non ha commentato la triste notizia, ma sappiamo che l’interprete ha trascorso gli ultimi attimi della sua vita circondato da tutti i suoi affetti. Da anni Ernie aveva problemi di cuore, tanto che nel 2013 aveva accettato di sottoporsi ad una terapia genica sperimentale. 

Ernie Lively è morto: era il padre di Blake Lively

Ernie non era soltanto un attore molto apprezzato, ma era anche il papà di Blake Lively. Protagonista molto apprezzata della famosa serie tv Gossip Girl e moglie di Ryan Reynolds, la donna non ha ancora commentato la scomparsa del genitore. Il suo profilo Instagram, seguito da quasi 30 milioni di follower, è sceso nel silenzio più assoluto. Padre e figlia condividevano la passione per la recitazione e avevano lavorato insieme in 4 amiche e un paio di jeans e nel sequel 4 amiche e un paio di jeans 2 (erano padre e figlia anche nella finzione) e in Simon Says – Gioca o muori!. Il signor Lively aveva sposato Elaine Lively nel 1979, assumendo il suo cognome. Insieme hanno avuto due figli, ma lui ha fatto da papà anche ai tre pargoli che la donna aveva avuto da una relazione precedente. 

Ernie Lively è morto: la carriera

Ernie Lively, all’anagrafe Ernest Wilson Brown Jr., è nato il 29 gennaio 1947 a Baltimora. Ex marine e veterano del Vietnam, ha recitato in diversi film e serie tv, come: Hazzard, Turner e il casinaro, Air America, Fermati o mamma spara, Baywatch, X-Files, La signora in giallo, West Wing – Tutti gli uomini del Presidente, Zack e Grand Hotel. Da anni, anche se non aveva completamente smesso di recitare, si era ritirato a vivere nello Utah per condurre un’esistenza più tranquilla. 

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Morte Michele Merlo: il medico del 118 messo in ferie forzate

Jessica Antonini e Davide si sono lasciati: “Rispettate questo periodo”

Leggi anche
Contents.media