Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Pomeriggio 5, Paola Caruso ha mentito? Arrivano le prove

paola caruso

Nell'ultima puntata di Pomeriggio 5, Barbara D'Urso ha letto due lettere che sono state scritte da persone che sostengono che Paola Caruso menta.

L’ultima puntata di Pomeriggio 5 ha visto Barbara D’Urso costretta a leggere alcune lettere che le sono arrivate in studio sul caso sollevato da Paola Caruso. L’ex Bonas, come ormai sappiamo da qualche mese, è incinta, ma il papà del bambino l’ha prima cacciata di casa e poi abbandonata. Questa è la versione che ha sempre raccontato la donna che, nell’ultima puntata di Domenica Live, ha voluto aggiungere altri particolari inediti. Dopo le dichiarazioni della donna arrivano quelle di alcune persone molto vicine a Francesco Caserta, che sostengono che la Caruso abbia mentito. Barbarella è incredula e molto amareggiata.

Le accuse di Paola Caruso

Paola Caruso, ormai da mesi, accusa il suo ex fidanzato Francesco Caserta di averla abbandonata e cacciata di casa incinta. L’ex Bonas ha sempre raccontato che, dopo essere stata ricoverata in ospedale a seguito di una minaccia d’aborto, è tornata a casa con il suo fidanzato, ma questo, spinto dalla madre e dalla sorella, ha avvisato i carabinieri per farla cacciare di casa.

Dettaglio in più, dettaglio in meno, questo è il racconto di Paola. Durante l’ultima puntata di Domenica Live, la Caruso però ha voluto aggiungere che il Caserta ha già un figlio, nato 9 anni fa, che non ha mai voluto riconoscere e di cui lei ha scoperto l’esistenza solo ora. L’ex Bonas sostiene che la mamma del bimbo l’ha contattata per raccontarle la storia e che il modus operandi di Francesco sia stato identico a quello messo in atto con lei. La D’Urso, davanti a queste dichiarazioni un pochino pesanti, si dissocia immediatamente e invita anche le parti che sono state chiamate in causa a dire il loro pensiero. Durante l’ultima puntata di Pomeriggio 5, la sorella del Caserta e una coppia di amici hanno voluto mandare una lettera a Barbarella in cui sostengono che la Caruso abbia mentito.

Le prove contro Paola

Nell’ultima puntata di Pomeriggio 5, Barbara D’Urso ha voluto leggere due lettere che le sono arrivate su Paola Caruso.

Il mittente della prima missiva è la sorella di Francesco Caserta. La ragazza sostiene che la confessione della ex Bonas, fatta nel salotto domenicale di Mediaset, sia falsa. Si legge: “Paola era al corrente fin dall’inizio della presenza di mio nipote. Non voglio più che un minore venga strumentalizzato a fini mediatici”. La ragazza sostiene che Paola abbia mentito in tutto, ma che lei fino ad ora ha preferito non intervenire. Adesso che è stato tirato in ballo il nipote, a cui lei tiene molto e di cui la sua famiglia si occupa fin da quando è nato, non ha potuto fare a meno di dire la sua. La seconda lettera è scritta da una coppia di amici che sono usciti sempre con Francesco e Paola quando stavano insieme e che hanno vissuto tutta la loro relazione. Si legge: “Paola sapeva da sempre dell’esistenza di questo bambino anche se non ne era così felice. La famiglia di Francesco, e in particolare la mamma e la sorella, è molto presente nella vita di questo bambino”.

Insomma, entrambi le missive sostengono che la Caruso sia una bugiarda. Come si difenderà l’ex Bonas davanti a queste accuse? Questa storia inizia a farsi davvero torbida.

© Riproduzione riservata
Leggi anche