Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Perché fischiano le orecchie? cause e rimedi naturali

perché fischiano le orecchie

Perché fischiano le orecchie è una condizione da trattare con il giusto rimedio naturale.

Spesso capita di sentire un fischio nelle orecchie, ma non sempre si riesce a individuare la causa. In questo articolo cerchiamo di capire perché fischiano le orecchie e quale trattamento naturale usare per tornare a sentire bene.

Perché fischiano le orecchie

I fischi alle orecchie rappresentano un problema abbastanza comune. Si tratta di fischi percepiti dall’orecchio, che però non sono generati da alcuna vibrazione reale, ma vengono avvertiti all’interno del canale uditivo in corrispondenza ad alcune cause.

Le cause che provocano questa fastidiosa condizione sono molteplici e vanno considerate per prevenire o risolvere il problema. Vediamo, allora, il motivo del perché fischiano le orecchie, cosa che non sempre si rivela così semplice.

Si tratta di una condizione da non sottovalutare e a cui bisogna prestare la massima attenzione soprattutto se capita di frequente nell’arco della giornata. Infatti, si tratta di un fastidio che rischia di avere ripercussioni sia sulla salute fisica che mentale, ostacolando le attività di tutti i giorni.

Questa problematica risulta essere molto fastidiosa soprattutto durante la notte, dal momento che, spesso, può impedire al soggetto colpito di prendere sonno. Inoltre, può essere legato a problemi più gravi che riguardano il canale uditivo, come appunto la perdita dell’udito.

Una credenza popolare dice che le orecchie fischiano quando qualcuno ci pensa o sta parlando di noi; ovviamente, esistono ben altre motivazioni di carattere scientifico. Questa problematica può avere delle ripercussioni che vanno a inficiare alcuni aspetti della vita di ognuno. Prima di tutto, è bene ricordare che il fischio alle orecchie è una sensazione soggettiva: non sono onde esterne a causarlo o provocarlo, bensì l’interno del nostro orecchio.

Perché fischiano le orecchie: cause

Non si tratta di una patologia, bensì di un sintomo di alcuni problemi che possono provocarlo, che possono essere di diverso tipo. Di seguito li vediamo insieme.

Stress fisici ed emotivi: lavorare troppo o preoccuparsi eccessivamente può avere delle ripercussioni sulla salute del canale uditivo e, quindi, portare al ronzio nelle orecchie.

Alcune patologie che coinvolgono le orecchie, come per esempio le otiti o le labirintiti, ma anche le sinusiti o allergie oppure infezioni batteriche o virali, che interessano questa parte del canale uditivo-

I disturbi cardiocircolatori.

Di solito in questi casi si parla di acufene pulsante.

L’eccessiva presenza di cerume nel canale uditivo, che può essere originata da una scarsa pulizia o da un’eccessiva produzione e che porta alla formazione del tappo. Spesso, benché quando si avvertano i fischi ci si possa preoccupare per patologie o problemi gravi, in realtà potrebbe bastare pulire con più attenzione il condotto uditivo, utilizzando con criterio alcuni strumenti oppure con alcuni rimedi naturali, di cui dopo vediamo il migliore al momento in commercio.

Possono essere cause anche i danni neurologici dovuti ad alcune patologie degenerative, come per esempio la sclerosi multipla.

Un altro motivo del perché le orecchie fischiano può essere l’esposizione a rumori o musica ad alto volume. Infatti, dopo un concerto o una serata in discoteca può essere condizione comune il ronzio alle orecchie. In questo caso, comunque, il riposo è probabilmente la cura migliore per lenire questo fastidio e farlo scomparire.

Spesso, comunque, le acufeni sono generate da problematiche non preoccupanti e facilmente curabili o prevenibili, come un eccesso di cerume o l’esposizione a musica o rumori ad alto volume.

Quindi, molte volte per curare o prevenire questi fastidi è sufficiente svolgere una pulizia corretta e completa del condotto uditivo ed evitare di ascoltare la musica ad alto volume, sia a eventi come concerti e discoteca, sia nella vita di tutti i giorni con gli auricolari.

Il miglior rimedio naturale

Esistono diversi rimedi naturali per curare i ronzii alle orecchie in concomitanza a problemi lievi, come tappi di cerume o esposizione a musica alta. Tuttavia, a detta di esperti e dei consumatori che ne hanno sperimentato le proprietà benefiche, il migliore risulta essere Otobio. Rimedio al 100% naturale, Otobio è un olio auricolare che permette, sin dalle prime applicazione, di migliorare l’udito e risolvere le acufeni, idratando e pulendo a fondo il canale uditivo, senza provocare controindicazioni o effetti collaterali, salvo il caso di allergie agli ingredienti usati.

Otobio presenta i seguenti vantaggi e benefici:

  • Assicura una pulizia profonda e completa del condotto uditivo, eliminando i tappi di cerume e ristabilendo l’udito;
  • Idrata le aree che sono state danneggiate o poste sotto stress da rumori o musica ad alto volume, aiutando l’udito a ristabilirsi;
  • Elimina ogni tipo d’infiammazione.

La sua efficacia si basa sull’azione sinergica di ingredienti del tutto naturali, che risultano essere:

  • Olio di Argan: ha proprietà antiossidanti.
  • Olio di mandorle dolci: ricco di acidi grassi.
  • Olio di germe di grano: aiuta eliminare l’infiammazione, idratare e pulire le cellule.
  • Estratto di foglie di salvia: ricca di flavonoidi.
  • Estratto di gardenia: contiene tantissimi glicosilidi che combattono le infiammazioni.

Per chi fosse maggiormente interessato, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui o sulla seguente immagine.

OtoBio provalo adesso

Otobio è un olio naturale auricolare, raccomandato dai migliori esperti e specialisti del settore per le sue proprietà benefiche per il canale uditivo.

Non solo, grazie agli ingredienti naturali, non presenta controindicazioni o effetti collaterali, ma consente una semplice applicazione grazie al dosatore. È sufficiente versarne una quantità, dosata con il contagocce, nel canale uditivo e lasciare agire qualche minuto per pulire qualsiasi deposito di cerume, idratando in l’orecchio e ristabilendo l’udito disturbato da acufeni lievi. Ha una azione detergente che permette di non sentire più bisbigli, voci, sussurri, ecc.

Trattandosi di un prodotto esclusivo, Otobio non è disponibile nei negozi fisici, ma neanche nei siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistare il prodotto originale e trarne beneficio è collegandosi al sito ufficiale, compilare il modulo con i propri dati, che saranno trattati nel rispetto della privacy, e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in vendita attualmente al costo di 49 Euro per una confezione, con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia tramite carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere alla consegna avvenuta.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...