Notizie.it logo

Nadia Toffa morta, ultima apparizione in TV: “Non vincerò ma combatto”

nadia toffa

Nadia Toffa è morta.A distanza di qualche mese, riascoltare la sua intervista a Silvia Toffanin nel salotto di Verissimo è davvero commovente.

Nadia Toffa è morta. Da poco più di un mese, la conduttrice de Le Iene non appariva sui social e la preoccupazione dei suoi fan si faceva ogni giorno maggiore. A distanza di qualche mese, riascoltare la sua intervista a Verissimo è davvero commovente. Mediaset, per omaggiare una delle sue giornaliste migliori, ritrasmetterà il bellissimo face to face che Super Nadia concesse all’amica Silvia Toffanin.

Morte Nadia Toffa: ultima apparizione

La mattina del 13 agosto 2019 Nadia Toffa è morta. Una notizia che ha lasciato una profonda tristezza, che difficilmente si potrebbe spiegare a parole. La conduttrice de Le Iene era una di famiglia, un po’ come Fabrizio Frizzi e tutta Italia piange la sua scomparsa. Proprio per questo motivo, Mediaset ha deciso di cambiare i palinsensti della prima serata e di mandare in onda l’ultima intervista che aveva rilasciato nel salotto di Verissimo a Silvia Toffanin. Canale 5 e Italia 1 in access prime-time trasmetteranno in simulcast, Rete 4 la manderà in onda in seconda serata e Italia 1 dalle ore 19 dedicherà alla “dolce guerriera” Studio Aperto Mag, il magazine del tg.

Dopo la diffusione della notizia della sua morte, la Toffanin, attraverso la pagina ufficiale Instagram del suo programma, ha scritto: “Buon viaggio Nadia. Conservo il tuo abbraccio per sempre nel mio cuore. Ci mancherai. Silvia e tutti noi di Verissimo”. La moglie di Pier Silvio Berlusconi fa riferimento proprio all’abbraccio che, finita l’intervista, lei e Nadia si sono concesse. Un gesto, che solo a guardarlo, trasmette più di mille parole. Nel corso di questo face to face con la Toffanin, la ‘iena bionda’ aveva presentato il suo libro ‘Fiorire d’inverno’ e aveva raccontato il motivo che l’aveva spinta a scriverlo. La Toffa aveva ammesso: “Non bisogna vergognarsi di guardarlo in faccia e chiamarlo per nome il bastardo, che magari si spaventa un po’ se lo guardi fisso negli occhi. Il Signore ci mette di fronte a delle sfide che possiamo affrontare e questa è la mia. È il mio fardello.

Il Signore mi ha dato una sfida che potrò non vincere ma l’importante è mettercela tutta, combattere sempre”. Oggi, dopo la sua morte, in tanti parliamo di sconfitta, ma, pensandoci bene, Nadia non ha perso la sua battaglia perché ha lottato fino all’ultimo respiro ed è proprio questo che aveva intenzione di dirci con queste sue parole.

Le parole di Nadia

Nel corso dell’intervista a Verissimo, Nadia aveva ribadito che non voleva fare pena a nessuno e che, nonostante le chemio, era pronta per tornare al timone de Le Iene. Proprio in questa occasione, la conduttrice aveva ammesso di avere avuto una recidiva e che il cancro, nel corso del mese di marzo 2018, l’aveva costretta a nuove cure. Super Toffa aveva ammesso: “Non voglio che la gente provi pena per me. Se piango lo faccio con i miei amici, non in pubblico. Ognuno vive le sue sfide e, lo ripeto, il Signore non è cattivo.

Ci stimola, ci spinge a essere persone migliori. Io non ho paura di niente e ho scoperto che non ho paura neppure di morire. Ho avuto solo paura per i miei genitori, le mie sorelle, i miei amici perché non erano pronti a perdermi. I miei genitori in rianimazione cercavano di darmi sicurezza, di tranquillizzarmi, ma io capivo che erano preoccupatissimi”. Queste erano le paure di Nadia, confessate anche nel corso di un’intervista al Corriere della Sera. Siamo certi che, anche in punto di morte, il suo primo e ultimo pensiero sia stato per i suoi cari.


© Riproduzione riservata
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche
  • ZumbaZumbaLa zumba è una nuova disciplina corporea, che è stata messa a punto negli anni novanta in Colombia, da un coreografo e ...