Migliori ansiolitici per cani

Migliori ansiolitici per cani

Sono molte le situazioni in cui gli animali possono sperimentare l’ansia. Per esempio, i cani possono sviluppare ansia verso rumori, come i fuochi di artificio o per la separazione dal proprio proprietario, per le visite presso il veterinario, ecc.

Per porre rimedio a tutto questo, i cani possono prendere degli ansiolitici. Ma quali sono i migliori ansiolitici per i cani?

Ansiolitici come le benzodiazepine sono utilizzati per fornire ai cani sollievo a breve termine dall’ansia. Benzodiazepine come diazepam forniscono una cura a breve termine. Per il trattamento di ansia e fobie, l’uso a lungo termine di benzodiazepine può essere prescritto da un veterinario. Tuttavia, questo può portare a dipendenza e a sviluppare dei sintomi di astinenza.

Una benzodiazepina popolare utilizzata nel trattamento di ansia per il cane è alprazolam (Xanax). Alprazolam è un ansiolitico che produce sollievo a breve termine, così come gli effetti dell’amnesia. L’amnesia anterograda è conosciuta anche come la perdita di memoria a breve termine ovvero l’incapacità di ricordare il passato recente. Il vantaggio di essere in grado di indurre amnesia anterograda accanto a effetti ansiolitici generali, è che siete in grado di somministrare il farmaco prima o dopo un evento stressante. L’effetto anterogrado di farmaci come alprazolam rendono difficile per il cane ricordare l’evento, riducendo l’ansia e contribuendo a prevenire lo sviluppo di fobie.

Alprazolam e farmaci simili causano ansiolisi agendo come un agonista del recettore GABA . La perdita di memoria a breve termine indotta da farmaci per l’amnesia è dovuto all’antagonismo dei recettori NDMA.

Antidepressivi triciclici (TCA) e selettivi della serotonina inibitori del re-uptake (SSRI) sono due varianti di antidepressivi che lavorano entrambi in un modo simile, aumentando la quantità di serotonina disponibile nella fessura sinaptica.