Notizie.it logo

Michele Bravi incidente: chiesto il processo al cantante

Michele Bravi

Michele Bravi è stato rinviato a giudizio e rischia dai due ai sette anni di carcere: come sta vivendo il cantante in attesa della prossima udienza?

Michele Bravi è stato rimandato a giudizio. L’incubo dell’incidente mortale che è stato causato dal cantante lo scorso Novembre continua a influire in maniera negativa sul presente personale e professionale del cantante, il quale dovrà presentarsi di nuovo nell’aula del tribunale per rispondere delle proprie azioni.

Michele Bravi: rinvio a giudizio

Sul finire dello scorso anno Michele Bravi è stato coinvolto in un incidente che ha messo fine alla vita di una donna di cinquantotto anni che viaggiava a bordo di una motocicletta.

Il caso è già stato portato all’attenzione dei giudici e la Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio.

Se le accuse di omicidio colposo fossero confermate, il cantante potrebbe dover scontare dai due ai sette anni di carcere.

L’udienza preliminare si terrà il 5 Dicembre prossimo, quindi a più di un anno dal giorno in cui si consumò la tragedia.

Michele Bravi dopo l’incidente

Dopo l’incidente, Michele Bravi ha tentato in ogni modo di tornare alla sua vita di sempre anche se questo gli è costato un enorme sforzo di volontà.

La prima esibizione del cantante dopo la vicenda è stata terribilmente commovente e l’artista ha trasmesso un’emozione incredibile dimostrando quanto fosse importante per lui aver avuto la possibilità di tornare a cantare.

L’esibizione è avvenuta al Teatro Gerolamo di Milano, durante il concerto di Chiara Galiazzo. I cantanti hanno duettato sulla canzone Grazie di Tutto e hanno ottenuto non soltanto l’applauso del pubblico a anche un grande sostegno da parte dei follower che hanno seguito sui social la complessa vicenda giudiziaria di Michele fin dal giorno dell’incidente.

Michele Bravi sui social

Dal momento dell’incidente in poi gli interventi e i post di Michele Bravi su Instagram si sono ridotti in maniera drastica. Il cantante ha infatti preferito chiudersi in un silenzio social che limitasse al minimo i contatti con il suo pubblico ma soprattutto con coloro che avrebbero potuto utilizzare parole spiacevoli per attaccare il cantante in un momento assolutamente dedicato della sua vita.

Gradualmente Michele ha ripreso a postare immagini e fotografie: una fa riferimento a un’intervista in cui Michele spiegava che, come gli consigliavano moltissime persone, stava tentando di tornare nel mondo reale.

In altre, pubblicate più di recente, Michele appare malinconico e pensieroso e riesce a scrivere didascalie di una sola parola, come “Ancora”, “Altrove”, “Contatto”, che sembrano voler spiegare il senso simbolico dei suoi ritratti.

L’ultima fotografia, che risale al principio di Luglio, riporta una didascalia con cui Michele sembra voler dire che qualcosa, lentamente ma inesorabilmente, nella sua vita sta cambiando.

Il ragazzo non è ancora pronto ad aprirsi completamente al pubblico per raccontare come stanno andando davvero le cose nella sua vita negli ultimi mesi, ma i suoi follower non hanno smesso di fargli sentire il proprio affetto: la fotografia ha raccolto centinaia di migliaia di like e moltissimi commenti, uno dei quali da parte di Giorgia, che è sempre stata molto affezionata al giovane cantante: “ti abbraccio come prima più di prima”, ha scritto Giorgia.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Style24.
Leggi anche