Notizie.it logo

Mary Austin e l’eredità di Freddie: “Un fardello troppo grande”

Mary Austin e Freddie Mercury

Mary Austin è stato il grande amore di Freddie Mercury ma, a decenni di distanza dalla morte di lui, la vita di Mary è ancora difficile.

Mary Austin è stata famosa, per decenni, soltanto nella cerchia dei fan più accaniti dei Queen. Quasi nessuno sapeva quanta importanza questa donna avesse avuto nella vita e nella carriera di Freddie Mercury fino a che Bohemian Rapsody non ha portato sui grandi schermi di tutto il mondo la sua relazione e il suo immenso amore per il frontman del Queen. Di recente Mary ha rilasciato alcune dichiarazioni che spiegano, per la prima volta, quanto dolore e quanta fatica le sia stato necessario sopportare negli anni trascorsi senza Freddie ma con la sua ingombrante eredità.

Mary Austin: reclusa nella casa di Freddie

Quando Freddie Mercury si rese conto che non gli rimaneva poi tanto da vivere, decise di dettare le proprie volontà a un notaio, affinché fossero registrate in un testamento e messe in atto alla propria morte.

Dopo aver lasciato in eredità alla propria famiglia e ai propri amici più cari ingentissime somme di denaro o addirittura case e altri immobili, Freddie decise di lasciare a Mary la propria casa, quella stessa villa georgiana in cui lui aveva abitato all’apice della sua carriera da entertainer e che aveva arredato con ogni cura perché accogliesse lui stesso e i suoi gatti (ognuno di essi aveva una stanza tutta per sé).

Mary Austin, oggi sessantatreenne, vive ancora nella casa che le fu donata da Freddie e si rifiuta categoricamente di lasciarla in balia ai fan che si recano ogni giorno in pellegrinaggio davanti a essa.

Addirittura la Austin ha fatto rimuovere le scritte e i graffiti lasciati dai fan di Freddie in ricordo del proprio passaggio e ha fatto coprire i muri perimetrali della villa con spessi fogli di plastica trasparente, per evitare che i graffiti futuri venissero eseguiti di nuovo sulle mura della sua casa.

Un’eredità pesante

Oltre alla casa in cui aveva vissuto gli anni più felici della propria carriera, Freddie aveva deciso di lasciare a Mary gran parte dei diritti delle proprie canzoni. Questo ha portato Mary Austin a guadagnare quaranta milioni di sterline per i soli diritti delle canzoni di Freddie contenuti in Bohemian Rapsody.

Naturalmente tutti questi vantaggi economici hanno avuto un prezzo, un prezzo che talvolta Mary ha creduto di non riuscire a pagare:

Mi sono ritrovata a pensare: ‘Oh Freddie, mi hai lasciato troppo e soprattutto troppe cose da affrontare’. Ho temuto di non esserne all’altezza. Lui mi aveva avvisato che la casa sarebbe stata una sfida più di quanto io potessi immaginare.

Sono grata che l’abbia fatto perché poi ho dovuto fare i conti con l’invidia e la gelosia ed è stato davvero molto doloroso.

Le foto inedite con Freddie Mercury

A rendere le cose ancora più difficili per Mary, nel momento in cui Bohemian Rapsody è stato celebrato in ogni punto del globo dopo l’Oscar assegnato a Rami Malek, sono state le fotografie inedite che Brian May ha custodito per anni e che solo ultimamente si è deciso a rendere pubbliche. Le fotografie, scattate a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta, ritraevano Freddie e Mary in momenti di vita quotidiana, sempre l’uno al fianco dell’altra.

© Riproduzione riservata
Leggi anche