Notizie.it logo

Giulia De Lellis: “Andrea Damante sapeva del libro, sono corretta”

Giulia De Lellis

Giulia De Lellis si difende dalle accuse e spiega di essersi comportata nel modo più giusto possibile nei confronti del suo ex fidanzato.

Giulia De Lellis ha ricevuto moltissime critiche dopo l’uscita del suo libro. L’influencer è infatti stata accusata di aver spiattellato informazioni personali di Andrea Damante in un contesto in cui il Dj non fa esattamente una bella figura. Stufa di accuse che dal suo punto di vista sono completamente immotivate, Giulia ha deciso di essere molto esplicita nei confronti dei suoi haters.

Giulia De Lellis: “Sono corretta”

Nel momento in cui ha deciso di accettare la proposta di scrivere un libro sulla sua vita, Giulia De Lellis sapeva perfettamente a cosa sarebbe andata incontro. La curiosità dei lettori e soprattutto dei suoi follower si sarebbe concentrata esclusivamente sui dettagli piccanti della sua storia con Andrea Damante, storia che come tutti sanno non è finita nel migliore dei modi.

A far discutere in questi giorni sono stati proprio brevi stralci del libro che sono stati diffusi on line da coloro che hanno acquistato l’opera prima della De Lellis e che hanno deciso di commentarne alcuni passaggi.

Il problema è nato nel momento in cui Giulia è stata accusata di aver sfruttato e danneggiato l’immagine di Andrea Damante a sua insaputa.

A questo punto è arrivata la risposta della diretta interessata, chiaramente non disposta a tollerare accuse del genere.

Ovvio che la persona in questione sapeva dell’uscita di questo libro, io prima di fare il grande passo avevo messo al corrente chi di dovere. Sono molto corretta.

Il coinvolgimento di Andrea Damante

Prima che a Giulia venisse proposto di collaborare con un professionista per scrivere un libro di memorie, Andrea Damante e Giulia De Lellis avevano anche tentato di riappacificarsi. In più di un’occasione erano infatti stati paparazzati assieme, addirittura al ristorante e in compagnia dei genitori di lui. Questi episodi, precedenti al fidanzamento di Giulia con Irama, dimostrano che i due ex fidanzati hanno avuto modo di appianare almeno in parte le loro divergenze e che, di certo, Giulia non covava più un feroce sentimento di vendetta come quello che la portò a distruggere le cose di Andrea Damante arrecandogli un danno economico di oltre 2000 Euro.

E’ molto più probabile che Andrea Damante abbia stretto un accordo con Giulia e la casa editrice del libro, concedendo che il suo nome venisse utilizzato e che la sua privacy fosse così duramente violata in cambio di un cospicuo compenso in denaro.

“Ho scritto un libro, lo sapete?”

Dal momento in cui ha finalmente dato alle stampe il libro che un ghost writer ha scritto per lei, Giulia è tornata a parlare praticamente ogni giorno del suo libro sul proprio profilo Instagram e soprattutto attraverso le storie. Qualcuno, che evidentemente preferiva la vecchia Giulia che si occupava soltanto di rossetti e mascara, sta ormai perdendo la pazienza e i commenti sarcastici in giro per la rete ormai si sprecano.

Dal canto suo Giulia continua a chiedere ai follower di leggere il libro prima di giungere a conclusioni affrettate o, almeno, di informarsi più approfonditamente su un argomento prima di aprire bocca, un po’ come avrebbe dovuto fare lei con la geografia, insomma.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Style24.
Leggi anche