Notizie.it logo

GF 16, concorrenti vs De Andrè: “Questa è casa sua e noi siamo ospiti”

de andrè

I concorrenti del GF 16, ad esclusione di Gennaro, non sopportano più Francesca De Andrè, accusata di essere poco ordinata e per niente collaborativa

La sedicesima edizione del Grande Fratello 16 sta per concludersi e i concorrenti rimasti in gara iniziano ad accusare la reclusione forzata. In circa due mesi di convivenza, i gieffini hanno mandato giù tanti bocconi amari e i malumori stanno ormai venendo a galla. Pietra dello scandalo è ancora una volta Francesca De Andrè e quasi tutti, escluso Gennaro Lillio, non tollerano più i suoi atteggiamenti. Questa volta, però, non c’entra nulla il suo caratterino aggressivo, ma al centro della bufera è finito il suo essere disordinata e il voler avere numerosi ‘schiavi’ al suo servizio.

Gli atteggiamenti della De Andrè

Francesca De Andrè, che piaccia o meno, è stata la protagonista di questo Grande Fratello 16. La ragazza è entrata nella casa più spiata d’Italia con una diffida da parte del papà Cristiano e in molti credevano che oltre a questo non potesse succederle nulla in più. D’altronde cosa c’è di peggio di un genitore che ti obbliga a non parlare della tua infanzia? Eppure, dopo qualche settimana di permanenza, Francesca ha scoperto anche un primo tradimento del fidanzato Giorgio Tambellini.

Insomma, grazie al GF, la De Andrè ha appurato che il suo compagno, nel quale lei aveva estrema fiducia, non è altro che un traditore seriale e un gran bugiardo. Crisi isteriche, pianti e urla disumane hanno condito le ultime settimane della sua esperienza in casa. In tutto ciò, a farle compagnia, prima come amico poi come amante, c’è stato Gennaro Lillio. Anche se Franceschina ha sempre sottolineato che tra loro c’era solo amicizia, negli ultimi giorni è scattato il limone. I concorrenti, proprio per tutte le vicissitudini che ha dovuto affrontare in questo percorso, ma anche per la sua infanzia turbolenta, hanno cercato di giustificarla. Adesso, arrivati ad un passo dalla puntata della finalissima nessuno sopporta più i suoi atteggiamenti. Passi l’aggressività, e poi e poi, ma cos’altro ha combinato la figlia di Cristiano?

Gieffini vs la De Andrè

A pochissimi giorni dalla conclusione del Grande Fratello 16, i gieffini sono insorti contro Francesca De Andrè. In casa sono rimasti solo in 7, ma le condizioni igieniche sono a dir poco penose.

Proprio per questo motivo, i ragazzi sono stati anche richiamati dalla produzione del reality che li ha costretti a dare una sistemata agli oltre 200 metri quadrati dell’abitazione. Ora, com’è possibile che ci sia tutta questa confusione visto che sono rimasti in pochi? Presto detto: i concorrenti che pulivano più degli altri sono stati tutti eliminati e quelli che sono rimasti sono stanchi di fare da ‘schiavi’ alla De Andrè. Enrico Contarin, dopo essere uscito dal confessionale, ha esclamato: Richiamo ufficiale: c’è da pulire tutto. La cucina è inguardabile, il bagno è peggio. Tutti quegli asciugamani che si trovano in bagno, che facciamo, li buttiamo nel magazzino?”. Il simpatico ragazzo veneto, aiutato da Daniele Dal Moro ed Erica Piamonte si sono subito messi all’opera, nonostante non siano loro gli artefici di tale caos. Ascoltando i loro discorsi, tutti si sono lamentati di Francesca, ma, onde evitare la sua ennesima aggressione, si son guardati bene dal farle notare la cosa.

Mentre cercavano di sistemare la cucina, Daniele ha esclamato: “Non mette mai niente a posto. Gennaro lava i piatti: è lui che aiuta Francesca. Ci sono tre quarti della roba di Francesca in giro”. Effettivamente, la De Andrè è l’unica che non ha mai collaborato nel sistemare casa, se non in rare occasioni. A questo punto, Contarin ha affermato: “Questa è casa sua e noi siamo gli ospiti”. Come reagirà la figlia di Cristiano quando Carmelita le mostrerà lo sfogo dei suoi coinquilini? Se davanti alle telecamere si comporta così, non oso immaginare come sia ‘pulita’ la sua casetta milanese.


© Riproduzione riservata
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche