Notizie.it logo

Francesca Fioretti dopo un anno dalla morte di Davide Astori

francesca fioretti

Francesca Fioretti, a quasi un anno dalla morte di Davide Astori, è stata fotografata dal settimanale Chi mentre passeggia per Milano con un'amica.

Un anno fa circa moriva Davide Astori, giocatore della Fiorentina, e la moglie Francesca Fioretti sta piano piano tornando a sorridere. Il dolore sicuramente è ancora molto vivo, ma, per il bene della loro bimba Vittoria, l’ex gieffina sta provando a riprendere in mano le redini della sua esistenza. La donna è stata fotografata dal settimanale Chi e appare serena.

Francesca Fioretti torna a sorridere

Il dramma vissuto da Francesca Fioretti difficilmente può essere dimenticato, ma forse si può imparare a conviverci. Un anno fa, Davide Astori, giocatore della Fiorentina, si accasciava in campo durante una partita, morendo sotto agli occhi della sua famiglia e dei tantissimi tifosi presenti allo stadio. Una tragedia inspiegabile, che ha gettato nello sconforto più totale la sua dolce metà Francesca, i suoi genitori e tutti quelli che lo stimavano per le sue performance in campo. Per la donna è stato un duro colpo e si è ritrovata a fare da mamma e da papà alla loro piccola Vittoria che, purtroppo, non conoscerà Davide se non attraverso i racconti di quanti gli hanno voluto bene.

La Fioretti è stata assente per molti mesi dai social e anche la sua vita sociale è stata messa in stand by. Un dolore immenso, che difficilmente può essere spiegato agli altri, ma che è assolutamente comprensibile. Il settimanale Chi ha fotografato Francesca mentre passeggia con Assunta De Prisco e sul suo volto appare un tiepido sorriso. Le due amiche, tra una chiacchierata e qualche confidenza, si concedono una sosta anche in un ristorante e sembrano essere serene. Sicuramente, il dolore per la perdita di Astori è ancora vivo, e in fondo non potrebbe essere altrimenti, ma la vita va avanti e da qualche punto si deve pur ricominciare. Quando poi si ha una figlia ancora piccolina a cui badare, la forza per tornare a sorridere la si deve trovare a tutti i costi.

francesca

Francesca dopo la morte di Davide

Francesca Fioretti, anche se con la morte nel cuore, sta pian piano tornando alla sua vita. Dopo quel terribile 4 marzo 2018, la donna è scesa in un silenzio tombale e per molto tempo non abbiamo più avuto nessuna notizia su di lei.

Dopo 8 mesi dalla morte di Astori, ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera, cercando di raccontare sia il suo grande amore per Davide che il dolore racchiuso nel suo cuore. In quell’occasione, la Fioretti aveva ammesso di essere in procinto di trasferirsi a Milano per cercare di riprendere in mano la sua vita e per donare un’esistenza più serena possibile alla piccola Vittoria. L’ex gieffina, nella sua unica intervista dopo la perdita del marito, aveva dichiarato: “Ora la mia vita deve ricominciare. Ce la metterò tutta. Di una cosa sola sono certa. Di avere reso felice Davide nel tempo che abbiamo vissuto insieme. Nei momenti di sconforto penso che il destino con noi sia stato davvero ingiusto, ma sono disposta a sostenere il peso del dolore perché se non avessi incontrato Davide non ci sarebbe stata la gioia del nostro amore che ha reso possibile che lui si realizzasse e completasse come uomo e come padre.

Se ne è andato, ma era nel momento più pieno e felice della sua vita, e se il mio dolore deve essere il pegno da pagare per questo, lo potrò sopportare per sempre”. Delle parole commoventi, che fanno venire la pelle d’oca soltanto leggendole. Non possiamo sapere quali siano le reali emozioni di Francesca e se dietro il sorriso mostrato dal settimanale di Alfonso Signorini ci sia ancora un enorme tristezza, ma possiamo immaginare che sia così. In momenti come questi, l’unica medicina, tra l’altro non sempre efficace, è il tempo e, nel caso della Fioretti, ce n’è anche un’altra: la piccola Vittoria.

© Riproduzione riservata
Leggi anche