Notizie.it logo

Consigli su come far durare più a lungo lo smalto per unghie

unghie

Avere mani curate e unghie sempre in ordine è il sogno di tutte le donne, ma spesso l’effetto smalto perfetto dura poco. Quindi abbiamo deciso di darvi numerosi consigli per far durare più a lungo lo smalto e sfoggiare sempre una manicure impeccabile.

Per una donna sfoggiare una manicure perfetta è molto importante, soprattutto in determinati eventi. Per questo occorre in primis prendersi cura delle proprie mani e particolarmente delle proprie unghie.

La parola d’ordine in questi casi dovrà essere mani curate con uno smalto perfetto, ma una delle note dolenti che affliggono noi donne sembra proprio essere lo smalto che si scheggia subito e non dura mai abbastanza a lungo. Così per porre fine a queste annose preoccupazioni abbiamo pensato di darvi una serie di consigli utili su come far durare lo smalto più a lungo. Seguendo semplicemente dei piccoli accorgimenti potrete sfoderare delle unghie al top per diverse settimane.

Come prima cosa è molto importante prendersi cura a priori delle proprie mani perché con delle unghie sane lo smalto dura più a lungo. Tra un trattamento e l’altro è consigliabile:

  • usare prodotti rinforzanti per rinvigorire le unghie e riparare quelle rovinate;
  • idratare accuratamente le cuticole e ogni tanto dedicarsi ad una manicure curativa.

Ricordatevi sempre che prima di applicare lo smalto le unghie devono essere perfettamente pulite senza alcun residuo di colore.

Altro step molto rilevante è quello di usare sempre uno smalto come base – come ad esempio un rinforzante o un anti-giallo – perché garantisce una buona tenuta del colore ed è protettivo. Inoltre anche se sembrerà banale è fondamentale scuotere sempre il flaconcino dello smalto, in questo modo si eliminano le bolle d’aria evitando che si formino grumi.

Importantissimo è scegliere uno smalto a lunga durata o meglio un semi permanente e applicarlo sempre in due passate facendo strati sottili. Questo permetterà un’asciugatura più uniforme ed eviterà che le unghie si scheggino. Ricordatevi sempre di aspettare che lo smalto sia completamente asciutto prima di fare la seconda passata ed infine applicate un top coat fissatore trasparente, ottimo per far durare di più lo smalto. Tra le altre accortezze è consigliabile indossare sempre i guanti per lavare i piatti e per i lavori domestici, perché i detersivi facilitano la corrosione dello smalto.

Altro piccolo suggerimento è di ritoccare lo smalto dopo qualche giorno.

Per questo è importante tenere sempre in borsetta il nostro smalto preferito in modo da poter ritoccare i piccoli difetti in ogni momento. Da non sottovalutare, inoltre, l’uso di una crema idratante perché aiuta a mantenere perfetta la nostra manicure. Almeno una volta al giorno si consiglia di usare la crema mani accompagnata da uno speciale olio per le unghie e cuticole. Un’altra regola d’oro sarà quella di affidarsi a dei prodotti buoni che non siano necessariamente troppo costosi, ma che siano obbligatoriamente certificati e non dannosi per le unghie. Con questi semplici accorgimenti vi assicurerete una manicure impeccabile e garantita per almeno tre settimane.

Scegliere lo smalto giusto

Dopo aver seguito questi preziosi consigli occorre inevitabilmente scegliere lo smalto giusto che rispecchi il nostro stile e che sia soprattutto adatto al nostro look. Dunque per evitare sviste di cattivo gusto è consigliabile scegliere con cura l’abbinamento del colore dello smalto con quello dei vestiti. Per evitare di cambiare quotidianamente smalto sarebbe meglio preferire colori neutri che si adattino ad ogni outfit.

Uno smalto dai colori tenui – come ad esempio trasparente, rosa, color crema o beige – darà alle mani un tocco di eleganza e sobrietà adattabile a qualsiasi look.

Questo perché i colori tenui e naturali sono sempre perfetti con tutti gli stili. Lo stesso vale per la french manicure e anche se richiede tempi di applicazione più lunghi il risultato di uno stile di classe sarà assicurato per le nostre unghie!

Per chi vuole osare con colori più intensi lo smalto rosso è ideale, in grado di regalare un aspetto molto sensuale e femminile per eccellenza. Si può sfoggiare con qualsiasi look ed è perfetto abbinato a un rossetto rosso o a labbra ultra brillanti. Per gli amanti del make up opaco che va dal marrone al prugna è ideale uno smalto che si abbini al trucco con nuance cioccolato, viola o marrone. Un altro tipo di smalto molto pratico è quello nero ideale sia con unghie corte che con unghie lunghe.

Consigli pratici

Dopo aver trovato il colore ideale si deve anche scegliere tra le diverse finiture esistenti: lucide, matte, perlate. Questo dipende molto dal contesto se per un occasione, per un’uscita serale, per andare a lavoro etc.

Ecco alcuni consigli pratici che fanno al caso vostro. Per uno stile giornaliero o per andare in ufficio sono consigliati gli smalti mat dall’effetto sobrio, che si abbinano perfettamente con make-up leggero e naturale.

Per dare un tocco sofisticato al vostro stile è ottimo lo smalto lucido, da abbinare con un trucco dai colori luminosi e dalle sfumature perlate.

Mentre gli smalti perlati sono ormai tramontati e risultano demodè. Se proprio non volete rinunciarvi è meglio sfoggiarli d’estate con una bella abbronzatura.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...