Notizie.it logo

Fame nervosa: cause e il miglior rimedio naturale

fame nervosa

La fame nervosa si può combattere grazie a degli ottimi rimedi naturali.

Con il termine fame nervosa si intende il bisogno di mangiare qualsiasi cosa, anche se non si sente appetito. Solitamente si tratta di una risposta a tristezza, malumori o stress o disordini alimentari. In questo articolo e nei successivi vediamo quali sono le cause che portano a questo problema e come sconfiggerlo con i migliori rimedi naturali.

Fame nervosa

Se in seguito a una discussione con il partner o una amica, decidete di dare l’assalto alle macchinette e mangiare tutto quello che vi capita, dal dolce al salato, senza nessuna differenza, allora soffrite di questa condizione. Con questo termine si intende il bisogno di mangiare in modo compulsivo, per assecondare gli impulsi involontari che il cervello invia e per riempire una carenza.

Si tratta di una condizione in seguito alla quale non mangiamo perché abbiamo fame e quindi per riempire lo stomaco, ma per placare ansia, dispiacere, tristezza o anche rabbia, in molti casi, sperando che gli alimenti che ingurgitiamo possano aiutarci a stare meglio e appagarci nel modo giusto.

Da un lato, questo bisogno di mangiare qualsiasi cosa: dagli snack alle merendine sino alla marmellata, può aiutare a soddisfare i nostri bisogni, dall’altro ha notevoli ripercussioni sulla salute fisica con problemi che, a lungo andare, rischiano di essere seri.

In seguito alla fame nervosa, si ingrassa molto più facilmente, i livelli di glucosio e colesterolo si impennano, si ha maggiori difficoltà di andare incontro a diabete e problemi cardiovascolari, oltre al sale considerato il pericolo numero uno per le arterie.

Per combatterla è importante parlarne con un esperto in modo da capire quali sono i problemi e le cause per cui mangiamo così tanto. Provare a placare l’ansia, lo stress e la rabbia con altri metodi, magari con della meditazione o dello yoga piuttosto che buttarci sul cibo che rischia solo di creare altri malumori e nervosismo.

Fame nervosa: cause

Prima di capire bene come sconfiggerla e migliorare così la nostra salute, è importante capire quali sono i fattori che portano a mangiare, ad abbuffarsi così tanto. Le cause possono essere biologiche e psicologiche. Ci sono alcuni segnali nel cervello che avvertono il corpo quando il livello di zuccheri è basso e quindi bisogna riempirlo mangiando.

Alla base dell’obesità e di alcuni problemi alimentari, vi è proprio la fame nervosa che porta a un cattivo funzionamento e quindi a non riuscire a riempire il vuoto.

Lo stress, l’ansia, la scarsa autostima, la solitudine, ma anche il nervosismo giocano un ruolo importante per quanto riguarda gli attacchi di fame nervosa. La fame nervosa sostituisce il bisogno di placare la gioia e l’affetto attraverso il cibo sperando così di placare il tutto e stare meglio. Solitamente in questi casi si tende a mangiare quei cibi ricchi di zucchero come il cioccolato che stimolano i livelli di serotonina e quindi di appagamento e soddisfazione.

E’ possibile combatterla con delle alternative, come lo sport che aiuta a scaricare le tensioni o una dieta dedicata. Successivamente vi segnaliamo il miglior integratore naturale contro la fame nervosa.

Il miglior rimedio naturale

Per combattere la fame nervosa e arginare il problema, si segnala l’utilizzo di Dima-Calo Saziante della nota marca Guam, un prodotto a base di componenti naturali.

Questo integratore, associato ad una dieta specifica,è stato appositamente concepito per chi ha attacchi di fame nervosa e per chi vuole perdere peso in modo naturale e senza rischi.

Si tratta di bustine che aiutano a perdere peso e a contrastare la fame nervosa con un effetto saziante.Un prodotto che possono assumere tutti, anche coloro che seguono uno stile di vita vegano in quanto si compone dei seguenti ingredienti naturali:

  • Avena: aiuta per il tratto intestinale e ha funzioni emollienti
  • Cromo: aiuta a stabilire i livelli di glucosio nel sangue ed è un brucia-grassi
  • Carrube: aiuta a essere sazi
  • Psillio Cuticola dei semi: pianta che aiuta a digerire e assimilare i lipidi e carboidrati
  • Alga wakame tallo: ricca di proteine e aminoacidi naturali, ideale per perdere peso

Assumerlo è molto semplice perché basta versare il contenuto della bustina in un bicchiere d’acqua da 200 ml, mescolare e bere la miscela.

Il prodotto ha un sapore fruttato e quindi molto facile da assimilare. Si tratta d un prodotto ufficiale e brevettato, con una ottima garanzia di validità ed efficacia, anche perché appartiene alla linea GUAM che è sinonimo di sicurezza e qualità. Infatti, a differenza di altri integratori presenti sul mercato è stato approvato che Dima-calo saziante funziona e che non è nocivo per la salute.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui o sulla seguente immagine -

Dopo le prime assunzioni del prodotto, è possibile notare i primi miglioramenti, tra cui diminuzione dell’appetito, del gonfiore e bruciore di stomaco, oltre a sentirsi molto più leggeri.

Dimacalo, essendo un prodotto innovativo, non si compra in parafarmacia o negozio, neanche nei siti online quali Amazon o ebay, ma soltanto sul sito ufficiale del prodotto dove bisogna compilare il modulo con i propri dati e inviare l’ordine. Il prodotto arriva a casa al costo di 59 Euro per due confezioni al prezzo di una con possibilità di pagamento alla consegna al corriere in contanti.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche