Notizie.it logo

Eurogames 2019: quando inizia e tutte le info da sapere

eurogames 2019

Eurogames 2019, il nuovo nome dato a Giochi Senza Frontiere, è pronto per tornare in televisione con Ilary Blasi e Alvin.

La prossima stagione televisiva si prospetta davvero ricca. Tra i programmi più attesi c’è senz’altro Eurogames 2019, il nuovo nome dato a Giochi Senza Frontiere. Alla conduzione, come ormai sappiamo da qualche giorno, ci saranno Ilary Blasi e Alvin. Quando inzia? Quali sono le curiosità e le novità per questa nuova edizione?

Eurogames 2019: quando inizia

Giochi Senza Frontiere torna in televisione con una veste del tutto rinnovata, a partire dal nome, ovvero Eurogames 2019. La prima messa in onda è datata 1965 e vedeva la partecipazione di diversi paesi, tra cui l’Italia, che ha gareggiato per ben 30 edizioni. Il programma ha subito un primo stop nel 1982, per poi tornare nel 1988 e terminare definitivamente nel 1998. Oggi, a distanza di 21 anni, Giochi Senza Frontiere torna in televisione, precisamente su Canale 5, con Eurogames. Come sappiamo già da qualche giorno, al suo timone ci saranno Ilary Blasi e Alvin. È stata proprio la moglie di Francesco Totti, che ha rinunciato alla conduzione del Grande Fratello Vip e di Temptation Island Vip per poter partecipare, a proporre a Mediaset di rispolverare il vecchio format.

Intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, Ilary ha dichiarato: “Sono io che l’ho proposto a Mediaset, è una cosa che volevo fare fortemente da anni. Ci pensavo da tanto tempo e quando finalmente hanno accettato non mi sembrava vero. […] Mi ricordo che la sera eravamo tutti davanti al televisore a tifare per l’Italia. La cosa bellissima è che chiunque, almeno dalla mia generazione in su, si ricorda di Giochi Senza Frontiere”. Ilary è entusiasta di questa nuova avventura televisiva, completamente diversa da quelle affrontate negli ultimi anni.

Le motivazioni di Ilary

La Blasi ha spiegato anche perché ha lottato affinché Eurogames 2019 tornasse in Tv. La conduttrice ha dichiarato: “Da sempre la mia idea di televisione è sinonimo di famiglia che si ritrova unita a guardarla. Una cosa che purtroppo si è persa con il passare degli anni. Lo noto per esempio a casa mia: chi guarda una cosa, chi un’altra e difficilmente si sta tutti insieme. Per questo mi piace l’idea che questo programma possa riaggregare tutti sul divano e far condividere alla famiglia italiana una serata fatta di risate e di tifo, tutti insieme.

Ed era proprio quello che accadeva prima con Giochi Senza Frontiere”. L’idea della signora Totti è quella di tornare un po’ indietro nel tempo e dare ai telespettatori un programma che sia in grado di radunare più membri della famiglia davanti alla Tv. In conclusione, Ilary ha confessato che sia lei che Alvin prenderanno parte, nel corso delle puntate, ad alcune sfide. La donna ha rivelato: “Oltre a condurre parteciperemo alle sfide: lo abbiamo chiesto subito. Magari faremo dei tutorial per spiegare ai concorrenti le dinamiche dei giochi. I miei preferiti sono quelli con i percorsi, i circuiti che devi fare con i costumi ingombranti addosso e sei goffo, cadi, inciampi, sbatti…”. Eurogames 2019 si prospetta davvero imperdibile, ma come sarà strutturato?

Le novità di Eurogames 2019

Non sappiamo ancora quando andrà in onda la prima puntata di Eurogames 2019, ma alcune novità siamo già in grado di anticiparle. Oltre alla ‘conduzione attiva’ della Blasi e di Alvin, le squadre che si sfideranno non saranno più 20 ma 6.

In questa edizione vedremo all’opera: Italia, Grecia, Spagna, Polonia, Germania e Russia. Le riprese avverranno a Cinecittà World dove, per l’occasione, ci sarà un’area che rappresenterà il Circo Massimo. Le puntate complessive saranno sei e le squadre si sfideranno in alcune prove che comprendono: il fil rouge ovvero un percorso a ostacoli, la ball cioè una grande palla trasparente in cui i concorrenti dovranno camminare, il muro che è una parete inclinata da scalare utilizzando delle sbarre e, infine, altre 6 prove che varieranno nel corso delle serate. Le squadre saranno composte da 10 atleti che si giocheranno la vittoria con prove di forza e abilità e a giudicarli ci sarà Juri Chechi.


© Riproduzione riservata
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche