Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Dieta mediterranea: in arrivo dagli Usa nuovi riconoscimenti sui benefici

dieta mediterranea

Dagli Stati Uniti sono arrivate nuove conferme: la migliore dieta dimagrante (e non solo) è proprio quella mediterranea.

E’ ormai risaputo che la dieta mediterranea sia la migliore in circolazione. Già considerata patrimonio dell’Unesco da alcuni anni, ha avuto nuovi riconoscimenti anche dagli Stati Uniti d’America. E’ perfetta per poter dimagrire al meglio, ma anche per nutrirsi bene.

Dieta mediterranea

La dieta mediterranea è un modello nutrizionale che si ispira ai paesi che si affacciano sul Mediterraneo. La seguono, infatti, l’Italia meridionale, la Spagna, la Grecia e la Francia. E’ nata più o meno negli anni ’50, ma è diventata Patrimonio dell’Unesco soltanto nel 2010.

Si basa prevalentemente sull’uso di grassi di origine vegetale, a scapito di quelli animali. Sappiamo bene, infatti, come i paesi del Nord siano soliti consumare grasso animale come il burro o lo strutto per condire i cibi, mancando la materia prima: l’olio extravergine d’oliva. Nei paesi del bacino del Mediterraneo, invece, questo salubre condimento abbonda, grazie alla presenza degli olivi. Si consumano, inoltre, meno dosi di carni rosse, grandi quantità di cereali, frutta, verdura, semi, frutta secca, più un consumo moderato di pesce, carne bianca, uova, legumi, latticini e vino rosso.

Si stima che tale regime alimentare abbia un consumo medio di grassi saturi che vanno dal 7% all’8%, mentre per ciò che riguarda in generale i grassi consumati si va da un minimo del 25% ad un massimo del 35%, a seconda delle zone.

Il contenuto calorico di una dieta mediterranea normale, vale a dire per persone che non devono dimagrire, va dalle 2500 calorie per l’uomo alle 2000 calorie per le donne.

Dieta mediterranea: piramide e benefici

Si sente spesso parlare di piramide alimentare, riferito alla dieta mediterranea. Di che cosa si tratta? Essa si riferisce al corretto modo di alimentarsi. Alla base della piramide abbiamo gli alimenti base, che vengono consumati con più frequenza, tipo frutta e verdura, ma anche cereali. Salendo verso l’alto, la piramide tende a rimpicciolirsi, fino ad arrivare all’ultimo gradino: i cibi da consumare con moderazione, poiché più dannosi e calorici, come la carne rossa, il burro e i grassi saturi in generale.

piramide alimentare

piramide alimentare

Sono molteplici i benefici che derivano dal seguire una dieta mediterranea. L’uso dei grassi insaturi, a scapito di quelli saturi, ci permette di allontanare malattie come il colesterolo alto o la pressione alta. Avremo, così, un miglioramento delle proprie condizioni di salute e potremo tenere lontani infarti, ictus e problemi di circolazione.

Essendo previsto un buon consumo di frutta e di verdura, inoltre, questa dieta ci permette di fare il pieno di vitamine, di sali minerali e di fibre, utili per rinforzare il nostro corpo e difenderci dalle malattie, ma anche nel combattere problematiche digestive.

Assieme al seguire la piramide, per dimagrire, si consiglia anche una buona dose di attività fisica. Dagli Stati Uniti sono certi: oltre all’esercizio quotidiano e il controllo del peso (alla base della piramide) dobbiamo consumare ogni giorno cereali integrali più grassi insaturi. Verdure in abbondanza, due o tre porzioni di frutta al giorno, da una a tre volte al giorno noci o legumi. A seguire, fino a due volte al giorno pesce e carni bianche e uova, 1-2 volte al giorno latticini e derivati. Infine, con moderazione i cereali raffinati, carni rosse, burro, integratori non naturali ed alcool. In questo modo terremo lontano anche il diabete e allontaneremo anche il rischio di cadute degli anziani, secondo una recente ricerca statunitense.

Il miglior integratore da abbinare

Alla dieta mediterranea si può abbinare anche un integratore, a patto che sia di origine naturale.

Al momento uno dei migliori è Piperina e Curcuma Plus. E’ composto soltanto da tre ingredienti totalmente naturali e non chimici, che lavorano in sinergia per un’efficacia notevole. Il primo è la piperina, la sostanza contenuta nel pepe che è responsabile del suo sapore piccante. Serve a rendere migliore la digestione e ad allontanare la fame nervosa, oltre a rendere più biodisponibile il secondo elemento: la curcuma. La curcuma è una spezia che serve a drenare, disintossicare, purificare. Infine, troviamo anche la presenza del silicio colloidale, una sostanza che serve a rinforzare le articolazioni, le ossa ed i muscoli e che è già presente nel nostro organismo.

Questo prodotto è attualmente il più utilizzato nelle varie diete prescritte grazie ai benefici riscontrati e al passaparola positivo. Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

L’articolo funziona per davvero: lo dimostrano le numerose opinioni che possiamo trovare sul sito ufficiale del prodotto, rilasciate da parte delle persone che già lo hanno provato.

Si tratta di compresse che devono essere deglutite con acqua o altro liquido, una mezz’ora prima dei due pasti principali.

Essendo un prodotto ufficiale ed originale, esiste un solo metodo valido per acquistarlo: quello di ordinarlo sul sito ufficiale dal link che vi segnaliamo. Dovrete, successivamente, compilare un modulo con i vostri dati personali e scegliere la promozione che volete. In poco tempo avrete modo di ottenere l’articolo all’indirizzo pattuito. Non dovrete pagare le spese di spedizione, poiché queste sono a carico dell’azienda fornitrice; inoltre, esiste il modo di pagare il tutto in contrassegno, cioè all’arrivo del prodotto a casa o all’indirizzo pattuito, direttamente al corriere che ve lo consegnerà

Al momento è presente una promozione: 4 confezioni al prezzo di 1 (49€ invece di 196€)

© Riproduzione riservata
Leggi anche