Notizie.it logo

Dieci modi per realizzare un half bun

Dieci modi per realizzare un half bun

Half bun che passione, che siano capelli lunghi che medi, ecco dieci modi per realizzare un half bun.

L’half bun è l’acconciatura del momento, è semplice da realizzare anche in modi diversi, è un’ottima idea per cambiare rispetto alle solite sistemazioni che diamo ai capelli.

L’half bun è l’acconciatura di tendenza più diffusa tra le ragazze ed ha tantissime seguaci in giro per il mondo anche tra le star più o meno famose, quindi è il momento di adeguarsi e provare a realizzare l’half bun anche sui nostri capelli.

L’half bun altro non è che un mezzo chignon fissato sulla nuca, si realizza legando e avvolgendo a cipolla i capelli della parte alta della testa, all’altezza delle tempie o delle orecchie alla nuca, si possono fissare più o meno in alto a seconda di come ci piace di più.

Ecco dieci modi per realizzare un half bun:

1) in modo più o meno preciso si separano i capelli della parte alta della chioma e si fissa con un elastico la mezza coda, si da una pettinata e si inizia ad avvolgere la mezza coda intorno all’elastico e con delle forcine si definisce il mezzo chignon, infine con le mani si aggiusta per dare una forma un po’ regolare, più voluminosa o meno.

2) Per un look da serata con le amiche o per un’uscita con il boyfriend, da fare soprattutto in caso di folte capigliature e capigliature molto ricce, si realizza l’half bun con le ciocche che si trovano all’altezza delle tempie, si fissano con elastico e forcine collocando lo chignon al centro nel punto più alto possibile.

Questo è un half bun alto.

3) Per un look da ufficio, si realizza l’half bun dividendo la chioma all’altezza delle orecchie e si fa lo chignon fissandolo un po’ più in basso rispetto alla soluzione del punto. Questo è un half bun medio.

4) Half bun, basso si posiziona in corrispondenza delle orecchie, si adatta ad acconciature da serata chic, quindi si può arricchire lo chignon con un fermaglio scintillante.

5) In caso di capelli molto lunghi si possono utilizzare le ciocche della parte frontale della chioma, creeranno un half bun ugualmente voluminoso da fissare in posizione alta o altissima.

6) Anche in caso di capelli medio-corti con lunghezza, ad esempio, a metà collo, l’half bun si fa prendendo le ciocche all’altezza delle tempie, in questo modo si porta il mezzo chignon bene in alto senza penalizzare il resto della chioma, con le dita spettinarlo un po’ per farlo apparire più voluminoso.

7) Per un half bun dall’aria meno casuale e più femminile, più da ragazza che da ragazzina, si usano le ciocche dall’altezza delle orecchie salendo in senso diagonale verso il centro alto della testa.

8) Un half bun più aggressivo e casual si fa con utilizzando le ciocche all’altezza delle tempie.

9) Per capelli molto lisci e dritti si può dare un tocco di stravaganza realizzando un half bun prendendo le ciocche intorno alle tempie, fissandole con l’elastico in una coda facendo poi uscire dall’elastico stesso metà della coda.

10) Se avete i capelli lunghi potete realizzare con le ciocche che avete scelto una treccia a spina di pesce che poi avvolgerete nel mezzo chignon.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...