Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

D’Agostino: “Michelazzo, Prati e Perricciolo complici”

d'agostino prati

Roberto D’Agostino ha rilasciato un’intervista in cui spiega il meccanismo malato portato avanti dal trio Prati-Michelazzo-Perricciolo.

Roberto D’Agostino, colui che ha fin dall’inizio ha sostenuto che il matrimonio tra Pamela Prati e Mark Caltagirone era una bufala, è intervenuto a Mattino 5 e ha commentato ancora una volta la vicenda. Il giornalista di Dagospia ha analizzato tutti i personaggi di questa storia, portando alla luce il meccanismo che Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo utilizzano ormai da anni.

Le dichiarazioni di D’Agostino

Nell’ultima puntata di Mattino 5, il giornalista Roberto D’Agostino ha rilasciato una lunga intervista sul ‘Caso Prati’. L’uomo, fin dall’inizio di questa terribile vicenda, non ha mai creduto a quanto sostenevano Pamela Prati, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo e non ne ha mai fatto un mistero. D’Agostino, nei vari interventi televisivi fatti in questi mesi, ha sempre sostenuto che stavamo assistendo alla più grande bufala degli ultimi tempi. Nel salotto di Federica Panicucci ha confermato quanto sostenuto fino ad ora, spiegando nel dettaglio come funziona questo meccanismo malato di finti matrimoni e sposi fantasma.

Roberto ha dichiarato: “Si chiama sex dating. Non c’è un rapporto, ma si inviano foto e video. Da quel momento, io ti ricatto, ti chiedo soldi. Ti posso chiudere la bocca. Quando la Michelazzo va a fare la corteggiatrice a Uomini e Donne e si va a scontrare con Tina Cipollari, c’è un duro scontro. Il giorno dopo, la Cipollari annuncia di aver ricevuto una lettera di minacce perché aveva osato prendere di petto la Michelazzo, è roba vecchia”. Effettivamente, quando Eliana partecipò al programma di Maria De Filippi, ebbe numerosi scontri con l’opinionista, tanto che Tina la minacciò di querela, ma poi il tutto scese nel silenzio.

La situazione economica della Prati

Il direttore di Dagospia ha aggiunto un altro dettaglio importante, che, in questi mesi, la Prati ha sempre smentito, ovvero i suoi problemi economici. Roberto è convinto, tanto che dice di avere prove alla mano, che le condizioni di Pamela non sono rosee come lei le descriveva.

D’Agostino, assumendosi tutte le responsabilità del caso, ha dichiarato: “Quello che mi raccontò il suo ex compagno era lo stato economico davvero depresso. Aveva un problema con l’Agenzia delle entrate, una bella somma, ho anche i documenti. In questi 8 mesi di relazione, la Prati chiede soldi per non farsi pignorare l’appartamento in Piazza Euclide. Ha una debolezza, il gioco d’azzardo. Quando arrivi al bingo, hai già giocato tutto. La Prati, da una parte, è stata incastrata. La tenevano al guinzaglio. Poi, ci è entrata dentro. Erano complici tutti e tre”. Insomma, l’ex primadonna del Bagaglino, stando a quanto raccontato da D’Ago, in tutti questi anni, ha lapidato tantissimi soldi nel gioco, tanto da ritrovarsi con la casa pignorata. Davanti a questi problemi, il meccanismo dei finti matrimoni proposto da Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo è sembrata l’unica alternativa possibile per fare qualche soldo velocemente. Roberto ha concluso: “Ad un certo punto, quando ho visto il programma della D’Urso, Eliana che raccontava di fare l’amore virtuale per dieci anni, perché doveva prenderci in giro? Alle 23.30, ho sparato.

Sappiamo tutto che Eliana viveva con Pamela Perricciolo, avevano una relazione. Creavano personaggi virtuali ed incastravano queste celebrità. Tutti hanno creduto in queste storie che non esistevano. Queste due ragazze, Perricciolo e Michelazzo, avevano capito cosa voleva la gente, i programmi, i giornali. Tutti hanno creduto a Mark Caltagirone. Erano bufale che portavano quattrini”. Se D’Agostino avesse ragione, Eliana, con la sua confessione a Live-Non è la D’Urso avrebbe nuovamente preso in giro tutti quanti. Per il momento non possiamo ancora sapere quale sia la verità, ma siamo certi che Barbarella, pronta a sfoderare la sua versione ‘Barbie Kazziatone’, andrà fino in fondo alla vicenda.

© Riproduzione riservata
Leggi anche