Notizie.it logo

Come ti accorgi di essere venuta

venuta

In un rapporto sessuale, l'orgasmo dell'uomo è molto evidente, mentre quello della donna no. Scopriamo insieme i dettagli.

In un rapporto di sesso, l’orgasmo maschile è molto evidente, mentre quello femminile no. L’orgasmo femminile non ha manifestazioni evidenti come accade per l’organo maschile. Che dopo l’erezione emette lo sperma e e poi torna nelle sue dimensioni normali. Da un punto di vista fisiologico, ovviamente, l’eccitazione e il raggiungimento del culmine del piacere hanno delle conseguenze. Il battito cardiaco accelera, si provano delle vampate di calore, il clitoride si ingrossa per poi sgonfiarsi al momento dell’orgasmo.

Per la donna è più difficile raggiungere l’orgasmo. Ma non è difficile capire se è venuta. Si tratta di una sensazione ben riconoscibile nel momento in cui si vive. Per un uomo, è praticamente impossibile definire se la partner stia mentendo o meno. Nel momento in cui gli dica di aver raggiunto l’orgasmo.

Solo pochissime donne hanno una reazione visibile al raggiungimento del piacere. Ed è lo squirting, ovvero l’emissione di liquido dalla vagina.

Teoricamente parlando, l’orgasmo è una scarica di eccitazione sessuale ed è caratterizzata da sensazioni molto godibili seguite da uno stato di relax.

Viene spesso descritto dalle donne come il culmine del piacere ma nella vita reale non sempre accade.

Molte donne credono che non abbiano la capacità di provare un orgasmo e sottovalutano le proprie manifestazioni fisiche e psichiche.

I segni dell’orgasmo femminile

Uno dei segni più chiari è involontario e riguarda la contrazione ritmica dei muscoli della vagina cioè le contrazioni orgasmiche. Questi spasmi, che di solito durano tra 5 e 15 secondi con intervalli molto brevi, a volte sono percepiti dalla coppia perché premono sul pene dell’uomo. Vi è anche un marcato aumento della frequenza cardiaca, delle palpitazioni e della sudorazione.

Spesso può avvenire anche che le donne abbiano una sorta di eiaculazione femminile di liquido misto ad urina, questa evenienza tra l’altro è percepita dalle donne come una cosa imbarazzante.

L’eccitazione nella donna è visibile anche tramite i suoi capezzoli che si inturgidiscono proprio grazie agli stimoli sessuali.

Di fatto però per la donna la via migliore per raggiungere l’orgasmo è capire meglio il proprio corpo, esplorarlo e sperimentarlo per facilitare il modo di provare il massimo del piacere che, senza dubbio, è una delle sensazioni più speciali della vita erotica.

Ma come si fa a dire di aver raggiunto l’orgasmo?

Molti risponderebbero “quando te ne accorgi”, e non hanno tutti i torti.

Alcuni con l’orgasmo si sentono particolarmente legati al partner, altri hanno una scarica fisica, altri hanno un piacere ineguagliabile, altri tutte queste cose insieme.

Molte persone non sono sicure di aver provato un orgasmo perché non si ritrovano nelle descrizioni e nei racconti degli amici o dei partner. Ma questo perché ancora non hanno esplorato con attenzione il proprio corpo. A volte l’autoerotismo aiuta a capire cosa il nostro corpo desidera, cosa ci reca davvero piacere e le reazioni a livello fisico e mentale. Amarsi può solo migliorare l’esperienza sessuale di coppia e fa bene alla salute.

L’orgasmo è un’esperienza personale e singolare dai contenuti fisiologici, cognitivi, emotivi e spirituali. Far riferimento alle esperienze altrui è un errore da non commettere. Vivere il piacere sessuale in libertà senza troppi schemi e senza grandi obiettivi da raggiungere, è l’unico modo per godere al massimo dell’esperienza sessuale.

Viagra femminile

Esiste un prodotto, considerato il viagra femminile, che presenta benefici in termini di aumento del desiderio sessuale, migliorando le prestazioni sessuali femminili e consentendo di raggiungere più facilmente l’orgasmo: Femmax.

Pur non essendo prettamente un farmaco ma un integratore alimentare, permette di aumentare la libido, dal momento che migliora il rilascio di dopamina, ed è per questo usato anche (e spesso) dalle donne in menopausa.

A differenza degli altri viagra femminili, Femmax è un integratore alimentare naturale al 100%, la cui efficacia è comprovata da esperti e consumatori, che ne sottolineano i benefici tramite testimonianze e test.

Per ulteriori informazioni, cliccare qui o sulla seguente immagine.

femmax

I benefici riscontrati sono molteplici:

  • consente di raggiungere orgasmi duraturi;
  • stimola i recettori, favorendo il desiderio sessuale;
  • riduce problemi di stress e ansia, che possono bloccare il desiderio sessuale;
  • essendo naturale, non prevede particolari controindicazioni.

Si tratta di un integratore alimentare da assumere quotidianamente due pillole al giorno per raggiungere gli effetti sperati. Femmax presenta un’azione combinata di Ginger, Tè e Miura Pauma, i cui principi sono tradizionalmente usati nelle medicine orientali per stimolare il desiderio sessuale.

Vi ricordiamo che non è possibile acquistare il prodotto originale ed esclusivo in negozi, parafarmacie o rivenditori online, ma solamente sul sito ufficiale. Per completare l’acquisto è necessario compilare un modulo; le informazioni sono protette e non verranno divulgate dal venditore. La consegna è gratuita e il prodotto verrà recapitato in un pacco anonimo. È possibile effettuare il pagamento anche al corriere tramite contrassegno.

Per chi fosse interessato, può consultare il seguente articolo sul viagra femminile

© Riproduzione riservata
Leggi anche