Notizie.it logo

Abbigliamento premaman per il lavoro: come scegliere l’outfit giusto

premaman

Con l’abbigliamento premaman giusto si può essere trendy, eleganti e comode anche a lavoro!

Tutto il periodo della gravidanza è caratterizzato da numerosi mutamenti non soltanto fisici, ma anche psicologici, che accompagnano la futura mamma per nove mesi, durante i quali il corpo si trasforma in maniera sempre più evidente. Per sentirsi bene con sé stessa, la donna che sta affrontando una gravidanza deve poter disporre di un abbigliamento adeguato, in grado di offrirle la massima comodità unita ad un look sempre alla moda. Dal secondo trimestre in avanti, quando il pancione comincia a farsi vedere in maniera piuttosto evidente, è necessario scegliere indumenti pratici ed eleganti, che non impediscano di essere trendy.

La Moda Premaman per il Lavoro: idee per le future mamme

La donna che lavora sente ancora maggiormente l’esigenza di recarsi in ufficio indossando capi stilosi, che mettono in risalto le sue forme con eleganza, poiché essere in dolce attesa non significa non poter essere raffinati. Se fino a qualche tempo fa il look delle gestanti era condizionato sull’impiego dei tradizionali abiti premaman (dai modelli non sempre portabili con allure), le tendenze più attuali si rivolgono ad indumenti “normali” che, grazie ad un abile confezionamento ed all’utilizzo di tessuti morbidi ed avvolgenti, vestono benissimo la futura mamma. L’outfit ideale per il lavoro durante la gravidanza può essere costituito da pantaloni con fascia elastica che si solito è disponibile in vari tessuti (tra cui i jeans ovviamente, sempre attualissimi). I modelli più trendy sono confezionati per avvolgere sinuosamente le forme con eleganza ma senza rinunciare alla comodità. Anche le salopette e le tute premaman possono essere trendy e ricercate ma sempre molto confortevoli. Una scelta particolarmente azzeccata è quella delle camicie, magari rigate oppure con piccole fantasie, dalle colorazioni in gradazione con quella dei pantaloni, per realizzare un abbinamento di gran classe. Durante i mesi freddi è possibile indossare un caldo maglione di lana morbidissima, magari abbinando l’outfit a qualche accessorio colorato e di contrasto come una sciarpa o una collanina. Per le amanti di abiti classici, magari da indossare per una importante riunione di lavoro, si può optare per un vestito. Insomma, l’abbigliamento premaman per il lavoro può essere esattamente ciò di cui le future mamme hanno bisogno: trendy, elegante, raffinato, funzionale e comodo! Le scarpe ideali per la futura mamma devono tenere conto del fatto che i piedi possono gonfiarsi, creando qualche disagio; pertanto è consigliabile optare per le pratiche sneakers, abbinabili a qualsiasi stile, anche il più elegante. Molto indicati gli stivali in morbida nappa, rigorosamente senza tacco, di colori neutri e facilmente indossabili anche negli ultimi mesi.

L’elemento più prezioso per la futura mamma che lavora è sicuramente la borsa, indispensabile come porta documenti, da portare a tracolla oppure a zainetto, per evitare di tenere occupate le mani.

© Riproduzione riservata
Leggi anche