Home » Attualità » Prima serata » X Factor, senza tette da maggiorata, vince moralmente sul Grande Fratello

X Factor, senza tette da maggiorata, vince moralmente sul Grande Fratello

| | , ,

Tra le tette di Cristina Del Basso e i capelli sospesi nell'aria di Morgan non ho dubbi: scelgo il grigiore di una pettinatura in sospensione. Ma gli italiani no, vogliono le tette: grosse, possibilmente costruite su un busto sottile che ne faccia risaltare l'assoluta mancanza di prospettiva, se viste di lato, o la totale mancanza di proporzioni, se viste di fronte. Ma le tette sono tette. Dopo quelle di Melita, noccioline in confronto, tocca ora a quelle di Cristina.

Gli ascolti parlano chiaro, un 26% del tutto atteso per il Grande Fratello – che alla prima puntata non poteva che attirare la curiosità dei telespettatori, il risultato era ampiamente previsto – e un 14% per X Factor, risultato di molto inferiore rispetto alla concorrenza ma comunque degno di nota visto l'inizio dello scorso anno.

La puntata di ieri sera di X Factor, condita da quel pizzico di volgarità che tiene sveglio il pubblico, è proseguita liscia mettendo in luce un format televisivo che – caso raro in Italia – ancora lascia spazio alla ricerca di talento. Caratteristica ormai introvabile negli Amici di Maria De Filippi.

Mara Maionchi è sempre uguale a se stessa, e non vuol essere un insulto. Ricopre un ruolo importante all'interno della trasmissione, è un mix di procace volgarità miscelata ad esperienza.

Simona Ventura è il volto che tira, del tutto inutile dal punto di vista musicale, e non è una novità, ma sempre più strizzata nel suo ruolo di talent scout. E nei reggiseni.

Morgan, non ve lo avevo mai detto, lo so, avrà pure quell'aria da sapientino che tanto ci fa incazzare, ma è dotato di grande intelligenza, di charme e di cultura musicale. E' la colonna portante della trasmissione; tra quei pregi riesce ad inserire una presenza scenica che vale oro.

E i talenti? Bah, ancora presto per giudicare. Il livello sembra alto, forse più dello scorso anno, ma il vero problema è che al momento non si vede alcuna ombra di pop star. Se è questa la figura che si sta cercando bisognerà attendere.

Le Sister of Soul, tanto per fare un esempio, hanno rischiato di uscire ma sono le uniche per ora in grado di ricoprire il ruolo di pop star. Sono andate in ballottaggio per una semplice ragione: l'attacco subito da Simona Ventura, che alla fine si è comunque ricreduta.

Altro viso da pop star? Altro atteggiamento da pop star? Quello di Giacomo Salvietti. C'è un solo problema. Il ragazzo ha presenza scenica, ma ancora mi è ignoto cosa diavolo ascoltino i giudici in quelle cuffie. Il ragazzo ha stonato in maniera imbarazzante, l'unica a farne un timido cenno è stata la Ventura. E questa la dice lunga.

Gli altri cantanti li analizzeremo più avanti, c'è ancora tempo. Insomma, X Factor batte il Grande Fratello. Peccato che gli italiani ancora non riescano a battere i propri neuroni.

Grande Fratello 9, cronaca della prima puntata: il pollaio Š ufficialmente aperto, Cristina Del Basso lo inaugura assieme al fornaio mandrillone

La grande battaglia tra reality: Grande Fratello vs X Factor. Chi ha vinto veramente?

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.