Notizie.it logo

William e Kate in vacanza ai Caraibi e la Regina storce il naso

William e Kate

William e Kate spendono un sacco di soldi per andare in vacanza: la Regina li aveva già rimproverati tempo fa, ma la storia si ripete.

William e Kate, soprattutto se paragonati agli scivoloni e alle intemperanza di Harry e Meghan, sono la coppia modello della famiglia reale. Nonostante questo di tanto in tanto fanno dei “piccoli errori” che stonano un po’ con la loro condotta di vita morigerata e perfetta. Se negli scorsi giorni Kate ha scelto di far indossare a George una polo molto economica per giocare in giardino, in passato la Duchessa è stata fortemente criticata da Sua Maestà e sembra che non abbia ancora imparato del tutto la lezione.

William e Kate: una costosissima vacanza

Esattamente come chiunque, di tanto in tanto i reali d’Inghilterra hanno diritto a prendersi una pausa dai numerosi impegni ufficiali a cui sono tenuti a presenziare nel corso degli anni e che tendono a diventare sempre più numerosi via via che la Regina delega i propri compiti ai membri più giovani della famiglia.

In questa torrida estate i Duchi di Cambridge hanno deciso di passare un periodo di relax in un’isola caraibica che ospita una lussuosissima residenza turistica dal costo esorbitante di 27.000 sterline a settimana.

La famiglia dei Duchi di Cambridge l’ha affittata nella sua interezza per ospitare, oltre ai Duchi e ai tre principini, anche i genitori di Kate.

Kate Middleton, Queen of Mustique

Fin da quando erano fidanzati, William e Kate hanno sempre dimostrato di adorare le vacanze nell’isola di Mustique, parte dell’arcipelago caraibico delle Antille. L’isola ospita da diversi decenni una lussuosa villa appartenente alla Principessa Margaret, sorella della Regina. Oggi è un’isola completamente privata gestita da una compagnia di volo che ha attrezzato la zona con un residence di lusso in cui ospiti ricchi e famosi possono godersi vacanze intime e lontane dagli occhi indiscreti della stampa.

Kate amava così tanto l’isola di Mustique da essere stata ribattezzata ironicamente “Queen of Mustique”.

La cosa non andò affatto a genio alla Regina d’Inghilterra, che già allora fece sapere a suo nipote che non apprezzava affatto la vita troppo lussuosa che stava conducendo insieme alla sua fidanzata di allora: i due passavano da una pista da sci a un residence di lusso in un periodo molto complicato per la nazione, durante il quale la Gran Bretagna era in recessione economica.

“Kate deve trovarsi un lavoro”

All’epoca in cui Kate non era ancora entrata ufficialmente nella famiglia reale la Regina Elisabetta aveva diversi sospetti su di lei, affermando che fosse necessario “trovare un lavoro” a Catherine prima che diventasse la sposa di William, per evitare che Kate diventasse l’ennesima “palla al piede” della famiglia reale, soprattutto considerando che – differentemente da Diana, che era una semplice maestrina prima di sposare Charles – Kate non portava nemmeno un cognome nobiliare con cui arricchire l’albero genealogico di William e dei suoi discendenti.

Fortunatamente nel corso del tempo le cose si sono sistemate e Kate, anche se non è certo tra i membri più attivi della famiglia reale, pare abbia trovato un suo posto nell’economia della royal family e che sia riuscita a farsi apprezzare dalla Regina (che ora è troppo impegnata a preoccuparsi di Harry e Meghan per criticare ancora Kate).

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Style24.
Leggi anche