Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Vivienne Westwood, apre a Milano il primo cafè bar della stilista

vivienne westwood

La location di Milano scelta per il nuovo caffè bar di Vivienne Westood è Corso Venezia, vicino al punto vendita delle creazioni della stilista.

Sulla scia del successo di molti altri colleghi che lo hanno fatto prima di lei, anche la stilista Vivienne Westwood ha deciso di aprire un bar legato al suo personaggio. La location italiana scelta non può essere altro che la Mecca della moda, cioè Milano. Si tratta di una caffetteria con uno stile unico e originale in cui si sentirà in ogni aspetto l’impronta dell’eccentrica stilista. Ci saranno il sapore tradizionale inglese e la nota punk che ha sempre contraddistinto anche i suoi modelli che ci ha abituato a veder sfilare in passerella anno dopo anno.

Vivienne Westwood Cafè

Tutti coloro che un pochino si interessano di moda conoscono il nome della stilista Vivienne Westwood. Inglese, classe 1941, è da sempre un grande nome della moda internazionale che ha raggiunto il successo grazie ad un estro decisamente unico che l’ha fatta spiccare nell’alta moda. Le sue note punk nemmeno troppo velate sono sempre piaciute e l’hanno consacrata uno dei nomi più importanti delle passerelle di tutto il mondo.

Adesso la stilista ha deciso di lanciarsi in una nuova attività.

La Westwood aprirà a breve un bar a Milano. Uno di quelli in cui i tratti distintivi del proprietario si riconoscono subito. Sarà infatti una sala da the sui generis. Ci sono già alcuni esempi di questo tipo di caffetteria ideata dalla stilista. Si trovano però in Asia: Hong Kong, Shanghai e Taiwan. Adesso è la volta di testare il mercato europeo ed in particolare quello milanese, per capire quale sarà la risposta del pubblico. La catena si chiama ‘Vivienne Westwood Cafè‘.

Un nuovo bar a Milano

Non che Milano avesse bisogno di un nuovo locale, ma come sempre quando si lancia qualcosa di legato al lusso o all’alta moda diventa subito di tendenza e ha successo. A dare l’annuncio ufficiale è stato l’AD del brand inglese Carlo D’Amario che ne ha parlato durante un’intervista per il ‘Corriere della Sera’. Il bar di Vivienne Westeood dovrebbe essere aperto a breve in corso Venezia, dove c’è anche lo store della stilista.

Le trattative sono in corso e si sa che in casi come questi le cose vanno sempre a buon fine. Soprattutto perché la stilista non ha di certo problemi di budget e poi non è la prima ad associare un locale al negozio. Basti pensare allo storico ‘Just Cavalli‘ o all’esclusivo ‘Armani Privé’.

Vedendo come sono gli altri ‘Vivienne Westwood Café‘ è facile immaginare che anche quello milanese prenderà ispirazione dalle sale da the di fine Ottocento con tanto di carta da parati in perfetto stile inglese. La parte dedicata invece alla caffetteria somiglia al set di una sfilata di moda con passerella e set fotografico, luci da studio e tanti simboli iconici della cultura britannica e del marchio della stilista. Anche solo per curiosità, saranno in tantissimi ad entrare nel locale, prendere un caffè e riempire i social network di selfie scattati con le scenografie create ad hoc. Già solo questo assicura il successo dell’idea e un buon giro di affari, prima ancora di cominciare i lavori per la realizzazione vera e propria del bar.


© Riproduzione riservata
Leggi anche