Home » Attualità » Viva gli artisti uniti che cantano per l'Abruzzo. Ma anche no

Viva gli artisti uniti che cantano per l'Abruzzo. Ma anche no

| |

Ieri… Silvio Berlusconi… no, dai che scherzo. Ricomincio il post. Porca puttana! Si può iniziare un post così o è troppo volgare? Ormai l'ho detto.

Tento almeno di spiegare il perchè dell'imprecazione iniziale. L'argomento di oggi è.., la canzone per l'Abruzzo cantata dai big italiani. E' stato impressionante vedere nel video così tanti artisti, impressionante sentirli cantare senza riuscire a scorgere una primadonna, emozionante il mix di voci, di generi, di stili, di tonalità. Ecco il perchè di quel porca. Peccato per la canzone, che riesce a raggiungere il livello di bruttezza de Il mio nome è mai più. E non era semplice.

Un dubbio aleggia su tutto. Non credo sia un caso l'assenza di quello che – mi spiace dirlo, ma i numeri lo confermano – è il più importante artista italiano: Vasco Rossi. Pensateci, ci sarà una ragione se solitamente uno come lui non si presta a queste iniziative che, per i malevoli, potrebbere sembrare semplici pagliacciate? Per i malevoli, eh.

Che poi l'elenco si potrebbe anche allungare: Renato Zero, Eros Ramazzotti (sì, esiste ancora), Biagio Antonacci (sì, canta). Vabbè mi fermo, tanto potremmo aggiungere centinaia di nomi. Pensare che manca uno come Marco Carta: imperdonabile, lui sì che avrebbe rivoluzionato la canzone. Stiamo parlando di un big di Sanremo, vè. Lo stesso avrebbe fatto Gigi D'Alessio. Oppure Marco Marfè. O i dARI, ke sn trp ganzi. 

A voi il video e il testo. Hasta la beneficenza, siempre. Detto questo il cd non lo comprerò. Chissà perchè le battaglie tra artisti e gli screzi tra case discografiche (cosette che sono tutte nella mia testa, non è che sono cose reali) mi fanno pensare ai benefici e non alla beneficenza.

Mio Dio. Ormai sono un diffidente irrecuperabile. E' gente come me che manda a scatafascio un paese. Chiedo umilmente perdono all'Abruzzo. Per penitenza vado a rimandare un sms.
Tra le nuvole e i sassi passano i sogni di tutti (Ligabue)
passa il sole ogni giorno senza mai tardare. (Tiziano Ferro)
Dove sarò domani? (Enrico Ruggeri)
Dove sarò? (Gianni Morandi)
Tra le nuvole e il mare c'è una stazione di posta (Franco Battiato)
uno straccio di stella messa lì a consolare (Massimo Ranieri)
sul sentiero infinito (Max Pezzali)
del maestrale (Eugenio Finardi)
Day by day (Zucchero)
Day by day (Cesare Cremonini)
hold me shine on me. (Zucchero)
shine on me (Cesare Cremonini)
Day by day save me shine on me (Zucchero, Carmen Consoli, Mauro Pagani, Cesare Cremonini, Eugenio Finardi)
Ma domani, domani, domani, lo so (Francesco Renga)
Lo so che si passa il confine, (Roberto Vecchioni)
E di nuovo la vita (Mauro Pagani)
sembra fatta per te (Giuliano Palma)
e comincia (Elio)
domani (Elio e Le Storie Tese, Vittorio Cosma )
domani è già qui (Jovanotti)

rap 1 Estraggo un foglio nella risma nascosto scrivo e non riesco forse perché il sisma mha scosso (Caparezza)
rap 2 Ogni vita che salvi, ogni pietra che poggi, fa pensare a domani ma puoi farlo solo oggi (Frankie Hi Energy)

e la vita la vita si fa grande così (Gianluca Grignani)
e comincia domani (Giuliano Sangiorgi)
Tra le nuvole e il mare si può fare e rifare (Claudio Baglioni)
con un pò di fortuna (Ron)
si può dimenticare. (Luca Carboni)
Dove sarò (Baustelle)
domani? Dove sarò? (Samuele Bersani e Baustelle)
oh oh oh (coro: Carmen Consoli, Antonella Ruggiero, Alioscia, Pacifico, Mango, Massimo Ranieri, Bluvertigo, Nek, Giuliano Palma, Antonello Venditti, Roberto Vecchioni, Albano)

rap 3 Dove sarò domani che ne sarà dei miei sogni infranti, dei miei piani
Dove sarò domani, tendimi le mani, tendimi le mani (Marracash)

Tra le nuvole e il mare si può andare e andare (Laura Pausini)
sulla scia delle navi di là del temporale (Carmen Consoli)
e qualche volta si vede (Nek)
domani (Antonello Venditti)
una luce di prua (Nek)
e qualcuno grida: Domani (Antonello Venditti)

rap 4 Come laquila che vola
libera tra il cielo e i sassi siamo sempre diversi e siamo sempre gli stessi,
hai fatto il massimo e il massimo non è bastato e non sapevi piangere e adesso
che hai imparato non bastano le lacrime ad impastare il calcestruzzo
eccoci qua cittadini dAbruzzo
e aumentano dintensità le lampadine una frazione di
secondo prima della finee la tua mamma,
la tua patria da ricostruire,
comu le scole, le case e specialmente lu core
e puru nu postu cu facimu lamore
(Jovanotti, J Ax, Fabri Fibra e in chiusura Sud Sound System)

non siamo così soli (Giuliano Sangiorgi)
a fare castelli in aria (J Ax e Fabri Fibra)
non siamo così soli (Giuliano Sangiorgi)
sulla stessa barca (J Ax , Fabri Fibra)
non siamo così soli (Giorgia)
a fare castelli in aria (J Ax e Fabri Fibra)
non siamo così soli (Giorgia)
a stare bene in Italia (J Ax e Fabri Fibra)
sulla stessa barca (J Ax)
a immaginare un nuovo giorno in Italia (Giorgia, Giusy Ferreri, Dolcenera, Mario Venuti, Jovanotti, J Ax, Fabri Fibra)
Tra le nuvole e il mare si può andare, andare
Sulla scia delle navi di là dal temporale (Piero Pelù)
Qualche volta si vede una luce di prua e qualcuno grida, domani (Morgan)
Non siamo così soli (Giorgia, Mario Venuti, Giusy Ferreri, Dolcenera, Giuliano Sangiorgi)
(tromba solo di Roy Paci)
Domani è già qui
Domani è già qui (Jovanotti, Marracash, FabriFibra, J Ax)
(Assolo violino Mauro Pagani)
Ma domani domani, domani lo so, lo so, che si passa il confine (Gianna Nannini)
E di nuovo la vita sembra fatta per te e comincia (Elisa)
domani (Sud Sound System)
Tra le nuvole e il mare, si può fare e rifare
Con un pò di fortuna si può dimenticare (Manuel Agnelli Afterhours)
E di nuovo la vita, sembra fatta per te (Mango)
E comincia (Niccolò Fabi)
(coro finale)
domani
E domani domani, domani lo so
Lo so che si passa il confine
E di nuovo la vita sembra fatta per te
E comincia domani
(Manuel Agnelli, Dolcenera, Zucchero, Niccolò Fabi, Pacifico, Giusy Ferreri, Alioscia, Pacifico, Max Pezzali, Caparezza, Niccolò Agliardi, Luca Carboni, Roy Paci, Tricarico, Ron, Giuliano Sangiorgi, negramaro, Negrita, Giorgia, Francesco Renga, Malika Ayane, Laura Pausini, Morgan, Jovanotti, Massimo Ranieri, Nek, Enrico Ruggeri, Piero Pelù, Antonello Venditti, Roberto Vecchioni, Carmen Consoli, Mango, Cesare Cremonini, Saturnino)
Domani è già qui, domani è già qui (Jovanotti)

Caso Veronica Lario: abbiamo davvero il diritto di entrare a casa di Silvio?

Il caso Berlusconi-Noemi Letizia e quelle domande mai fatte a "Porta a Porta"

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.