Video-Blog e Pubblicità: compra il libro che dà la felicità (provvisoria)!

Da Mai dire Mondiali della Gialappa’s a Blob di Enrico Ghezzi, la parodia dei programmi è un linguaggio meta-mediatico che ha preso di mira tutti i generi della tv.

Lo scrittore ed autore radiofonico Matteo B.Bianchi ha avuto l’autoironica idea di trasferire questa prassi creativa su Web a beneficio dei suoi lettori e degli utenti comuni, che possono realizzare un video-spot per lanciare la sua ultima opera.

Ha puntato così sulla contraffazione del genere più invadente della tv.

Quello che fabbrica i desideri su cui si regge tutta la miliardaria baracca: la Pubblicità ed i suoi illusori slogan che promettono felicità immediata grazie al cambio del gestore telefonico ed eterna pace interiore con l’uso regolare di un dentifricio sbiancante.

Nel V-log di Bianchi, gli internauti possono infatti mettere alla berlina i canoni più menzogneri delle televendite promuovendo in modo caricaturale il suo ultimo libro edito da Baldini e Castoldi, dal titolo "Esperimenti di felicità provvisoria".

Utenti comuni e vip come Luciana Littizzetto hanno già risposto all’appello dell’eccentrico scrittore, che è anche co-autore della trasmissione radiofonica "Dispenser" su Radio Due RAI e del talk show "Very Victoria" su MTV.

Ecco come motiva il suo test.

"Si tratta fondamentalmente di un gioco…L’idea mi è venuta guardando le televendite, da sempre tra i miei programmi preferiti di ogni palinsesto".

"In particolare mi affascina molto l’utilizzo di testimonial presi dalla strada: gente anonima che di fronte alla telecamera dichiara entusiasta di aver perso peso, di aver vinto al lotto, di aver tonificato i glutei o di avere sbiancato la dentatura. Voglio dire, chi ci crede che Sabrina Ferilli si fa la tinta da sola a casa sua? E’ ovvio che va dal parrucchiere e che dice certe cose negli spot solo perché ha firmato un lauto contratto. Ma se la sconosciuta signora Franca Solfrizzi di Ravenna afferma che nel giro di tre mesi ha perso quindici chili grazie a delle pastiglie, io le credo ciecamente".

"Così ho pensato che sarebbe stato molto divertente applicare questo meccanismo pubblicitario basic al mio romanzo e vedere quali sarebbero stati i risultati…"

"Se avete un telefonino che fa i filmati o una fotocamera digitale, realizzate la vostra personale interpretazione e mandatela a: esperimentivideo@gmail.com . Lo so, è una follia. Ma sono curioso di vedere cosa ne viene fuori".
Guarda gli spot on line su Esperimenti Video Vai al sito ed al blog di Matteo B.Bianchi Vai all’intervista all’autore ed alla scheda del libro Leggi on line il mini-saggio "Pubblicità fabbrica dei desideri" di Ignacio Ramonet

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fiction Rai: di tutto, di troppo! Va in onda dietro le quinte la soap Saccà-Marano

Mondiali: il Calcio è una metafora della vita da ascoltare in podcast

Leggi anche
Contents.media