Notizie.it logo

Victoria Beckham: “Sono stata vittima di bullismo”

Victoria Beckham

Victoria Beckham ha rivelato di essere stata vittima di bullismo: ecco come ha condiviso l'esperienza con i propri figli e come li sta educando.

Victoria Beckham oggi è una delle donne più forti dell’immaginario collettivo britannico. Cantante di successo in gioventù, nella maturità è diventata imprenditrice, moglie di uno degli uomini più ricchi e belli del mondo e madre consapevole del suo ruolo educativo. Nel passato di Victoria Beckham però si nascondono momenti bui e difficili, di cui oggi l’ex Posh Spice ha imparato a fare tesoro.

Victoria Beckham: “Non dimentico il bullismo”

Da piccoli tutti siamo stati brutti anatroccoli e, crescendo, abbiamo imparato a migliorare i nostri punti deboli e ad accettare con più serenità i difetti che non possono essere corretti. Da bambini però, naturalmente, le cose sono molto più difficili. Tra i compagni di scuola, soprattutto, si annidano nella maggior parte dei casi i primi bulli di cui si cade vittima.

Anche Vittoria Beckham, la bellissima, inarrivabile, perfetta Posh Spice, è stata vittima della crudeltà dei suoi compagni di scuola: lo ha raccontato in una recentissima intervista all’Independent UK.

Ero una bambina di otto anni con le treccine, alta e magra. Il viso era giallastro e avevo anche uno spazio fra i denti. Sono stata vittima di bullismo sia fisico che mentale e, nonostante la sicurezza che ho oggi, non dimentico tutto quello che ho subito.

Per quanto il ritratto che Victoria faccia di se stessa sembra lontanissimo dalla donna che tutti conosciamo nel presente, le si deve necessariamente credere, dal momento che non avrebbe alcun senso mentire sulla propria storia personale.

Per quanto sia chiaro che Victoria Beckham sia riuscita a superare la violenza psicologica e fisica subita da bambina, la donna ha spiegato che determinate ferite, per quanto tempo passi, non si rimarginano mai.

“Insegno il rispetto ai miei figli”

Come si può proteggere i propri figli dai bulli di cui noi stessi siamo stati vittime da bambini? Deve esserselo chiesto anche Posh Spice, decidendo poi che l’arma migliore contro il bullismo è l’educazione dei bambini.

Ho fatto tesoro delle mie esperienze. Posso parlare con Harper e i miei figli di tutto quello che è accaduto. Cerco di far capire come essere delle persone migliori, amare tutte le donne e, soprattutto, a essere gentili con tutti.

L’educazione alla gentilezza e al rispetto, soprattutto al rispetto delle donne, sembrano quindi i concetti di base su cui Victoria, e con ogni probabilità anche David Beckham, hanno deciso di crescere i propri bambini che, ormai, non sono più così piccoli.

I figli di David e Victoria Beckham

David e Victoria sono sposati dal 1999 in un castello nei pressi di Dublino. Da allora sono passati ben vent’anni ma pare che nulla sia mai riuscito a incrinare la sintonia che è sempre stata alla base del loro matrimonio.

La coppia ha dato alla luce ben quattro figli, di cui tre maschi (Brooklyn, Romeo, Cruz) e una femmina, Harper. E’ lei la Harper a cui Victoria fa riferimento nella sua intervista ed è a lei che ha spiegato che nessuno è perfetto, che tutti hanno i propri piccoli e grandi difetti e che, comunque, non è importante.

I miei figli devono capire che tutti dovrebbero amare la versione migliore di loro stessi. Nessuno è perfetto. Io ad esempio ho le rughe, e quindi? Va bene così.


© Riproduzione riservata
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Style24.
Leggi anche