Uomini e Donne 6 aprile 2021 anticipazioni: Maria blocca il confronto

Uomini e Donne 6 aprile 2021: cosa succede in puntata? Tutte le anticipazioni.

La puntata di Uomini e Donne del 6 aprile 2021 si apre con il percorso del tronista Giacomo. Le anticipazioni, però, ci dicono che il momento più esilarante arriva con Armando Incarnato. Maria De Filippi si trova costretta a bloccare il suo confronto con una dama perché i discorsi si fanno troppo bollenti. 

Uomini e Donne 6 aprile 2021

Le anticipazioni di Uomini e Donne del 6 aprile 2021 dicono che la messa in onda si apre con il percorso del tronista Giacomo.

Dopo di lui, spazio ad Armando Incarnato, che si siede al centro dello studio perché ha iniziato una conoscenza con Angela. Quest’ultima ha avuto una frequentazione anche con Luca, ma sembra che sia conclusa. Maria De Filippi, però, si trova costretta ad interrompere il confronto perché Armando si spinge un po’ troppo oltre. Il cavaliere napoletano, infatti, dice che la dama è una donna “molto aperta ed espansiva“. Appena la conduttrice di Uomini e Donne si rende conto della piega bollente del discorso, chiede al parterre di evitare certe esternazioni. Incarnato, però, non molla e dice chiaramente che tra lui e Angela ci sono stati momenti intimi molto passionali. A questo punto, la Queen Mary perde la pazienza e ribadisce che non ha intenzione di scendere nei dettagli dei loro incontri. 

La puntata di Uomini e Donne del 6 aprile 2021 prosegue con Gemma Galgani e la sua vecchia conoscenza con Walter Chiari. Ovviamente, è Tina Cipollari a riportare l’attenzione sulla passata frequentazione della dama torinese. Quest’ultima continua a smentire le dichiarazioni dell’opinionista, sostenendo di avere anche delle prove. Nel frattempo, Gemma si ritrova a dover digerire altri due rifiuti, quello di Nicola Vivarelli e del nuovo cavaliere Riccardo. 

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La Pasqua 2021 dei vip: da Diletta Leotta ai Ferragnez

Giulia De Lellis si trasferisce alle Canarie: il motivo è professionale

Leggi anche
Contents.media