Un applauso all'Ispettore Coliandro

Ho fatto bene a sbilanciarmi su l'Ispettore Coliandro, la nuova mini serie in onda in prima serata su Raidue.
La prima puntata, ieri sera, non ha deluso. C'erano pochi dubbi sulla qualità della sceneggiatura (è di Carlo Lucarelli), la vera incognita riguardava la scelta dell'attore protagonista: Giampaolo Morelli.
Invece Morelli riveste ottimamente il ruolo di Coliandro, un ispettore di polizia esaltato, pasticcione, un po' razzista ed ignorante.

Il viso di Morelli è espressivo, la sua gestualità accentua il lato da bullo.
E' una miniserie valida, che smonta i canoni delle forze dell'ordine eroiche che siamo abituati a vedere nelle tante fiction italiane.
L'Ispettore Coliandro è un giallo che sfiora la commedia. Una buona regia (la mano dei Manetti Bros si vede e si sente), colonna sonora all'altezza e interessante fotografia completano il tentativo di proporre una serie italiana differente dal solito.
Settimana prossima andranno in onda due nuove puntate (martedì e giovedì). Vi consiglio di non perderle.

Informazione di servizio:
Causa migrazione del blog sulla piattaforma Movable Type gli aggiornamenti riprenderanno lunedì 

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chicche Tv: il primo Tg in versione cartone animato

Il dramma di Hina diventa una fiction

Leggi anche
Contents.media