Tv talk show Rai Mediaset: un bene o un male? Pensieri in libert…

Che tipo di televisione vogliamo? L’esempio degli infiniti talk televisivi.

A volte mi fermo a pensare (ebbene si, capita anche a me): ma noi che tipo di televisione vogliamo, esattamente? Trotterello in giro per internet e leggo pareri d’ogni tipo. Un sacco di persone – sia blogger che non – hanno una loro idea sull’argomento, e la portano legittimamente avanti… in modi pi— o meno civili.

C’Š chi Š contrario ai reality, chi detesta la tv del dolore, chi s’appisola quando vede Fazio & Saviano, chi adora il Bagaglino (no, questo no).

Una gran confusione, in certi casi. I talk show pomeridiani e/o mattutini, ad esempio: in molti ne sono disgustati, spesso a ragione (d’altronde una D’Urso che parla di cronaca nera che credibilit… ha?). Quando per• eliminano i talk per far spazio ad altro, ci• che li sostituisce molto spesso non funziona o non piace.

Okay, qui potreste obbiettare: “Ma i talk show NON li eliminano”. Vero. Per• non Š chiaro cosa dovrebbero mettere al loro posto. Un telefilm? L’idea non mi spiacerebbe, se non altro perchŠ i talk di oggi sembrano versioni a basso prezzo dei canali all news. Il problema Š che le tv non vogliono spendere soldi, ergo producono in casa e s’affidano alle Venier, le Bianchetti e le Panicucci (che coprono ore di programmazione a costi contenuti: metton l tre ospiti in croce e li fan parlare – anche a sproposito).

Che la qualit… televisiva sia crollata, comunque, penso sia sotto gli occhi di tutti. Alcuni dicono che il motivo Š che in tv adesso ci va la gente, ovvero quelli senza gavetta n‚ preparazione. Probabilmente Š cos. Temo tuttavia non sia solo questo: andrebbe considerato anche il fatto che le pay-tv, i canali tematici ed internet hanno modificato radicalmente l’approccio di una parte degli spettatori. Prima le tv generaliste erano tutto, ora invece devono accontentarsi di ci• che passa il convento.

Buffo, ripenso alla tv di vent’anni fa e faccio fatica a ricordarla chiaramente. Nel senso che i reality, il tempo zero, la diretta perenne hanno annebbiato molti dei miei ricordi. Era una tv migliore, quella? Pi— curata, magari? Pi— curata perchŠ pi— lenta (si aveva il tempo di lavorare)? Forse era solo una tv diversa, perchŠ diversi eravamo noi.

P.S. = le modalit… di inserimento dei commenti sul blog sono cambiate. Cito: “Per lasciare un commento se si Š registrati su Facebook, o mail di yahoo ed hotmail si avr… l’accesso all’area commento, altrimenti verr… richiesta l’identificazione“. Fate una prova, se potete: mi sar… utile per segnalare eventuali problemi. Grazie. 🙂

Ti Š piaciuto l’articolo? Allora segui Teledicoio su Facebook e Twitter!

ALTRI LINK:

Grandi Fratelli e grandi sorelle, gli sciacalli di Avetrana, le puttane di Berlusconi: la tv Š tutta qua?

Baby talenti in tv: le celebrit… bambine, la pressione dei media e l’importanza della famiglia

Il pi— grande spettacolo dopo il weekend: la morte della tv urlata?

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Agcom e Privacy: il triplo suicidio del Pd

Corona dopo Belen: in albergo con la nuova fiamma Nena Ristic

Leggi anche
Contents.media