Tv di qualità: Prix Italia premia i migliori programmi del mondo, Mediaset trasmette Disonore e Disprezzo per Giovanni Falcone

La televisione, la radio ed il Web "televisivo" di qualità hanno vissuto la loro settimana di gloria a Venezia, tra il disinteresse quasi totale dei giornali che continuano ad occuparsi di Circus e dei Fumettoni-Polpettoni del genere CateneGelosiaTormentoOnoreeRispetto.

La qualificata giuria internazionale di esperti del 58° Prix Italia ha infatti premiato sabato sera al Teatro Goldoni le migliori opere tv, radiofoniche e web di tutto il mondo. Le ha scelte tra 194 programmi provenienti da 92 organismi radiotelevisivi pubblici e privati in rappresentanza di 43 nazioni dei cinque continenti, dei quali 99 per la televisione, 85 per la radio e dieci per il web.

In calce a questo post, il collegamento con l'elenco dei vincitori.

La sera precedente erano stati assegnati gli Hot Bird Tv Awards ai migliori canali tv, promossi da Eutelsat.

A proposito di tv di qualità (e del suo esatto contrario).

Come forma di Rispetto nei confronti dei telespettatori, la tv dell'ex presidente del Consiglio votato dalla metà degli italiani, e di Maurizio Costanzo, che in passato si è buttato anche sulla Mafia per fare ascolti (e grazie a Dio è uscito vivo da un attentato che ne avrebbe fatto la prima vera vittima dell'auditel), Mediaset insomma, ha deciso di Disonorare ieri ed oggi la memoria di Giovanni Falcone e degli uomini della sua scorta.

Morti tragicamente, dopo aver vissuto una vita di abnegazione e coraggio, per combattere un cancro che devasta mezza Italia e minaccia la metastasi anche nell'altra metà!

"E' imbarazzante -ha dichiarato Carlo Degli Esposti della Palomar, società che ha prodotto "Giovanni Falcone"- constatare come Mediaset abbia deciso di non far vedere Falcone, trasformando i palinsesti delle sue reti per piazzare in contemporanea i suoi prodotti più vincenti. Non solo una puntata molto forte di "Distretto di Polizia" e "Onore e Rispetto", ma in occasione del film su Falcone è cambiata anche la programmazione di Italia Uno, dove andranno in onda 'Doctor House' e 'La pupa e il secchione': un'attenzione talmente precisa, organica e profonda da far intravedere quasi un desiderio di accanimento terapeutico. A subirne le conseguenze saranno soprattutto gli spettatori".

Un'occasione di Civiltà "televisiva" persa!
Vai a Prix Italia (in Pdf qui, l'elenco dei vincitori e le motivazioni dei premi)Vai al sito su "Giovanni Falcone" su Rai Fiction  Vai al sito della Fondazione Falcone

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Barbara D'Urso a Matrix: l'avanguardista felliniana Maria Carmela ci spiega i Reality Show

Una superficiale fiction su Giovanni Falcone

Leggi anche
Contents.media