Notizie.it logo

I tutori alluce valgo funzionano? benefici e utilizzi

tutori alluce valgo

I tutori alluce valgo permettono di correggere questa deformità e attenuare il dolore.

L’alluce valgo è una deformazione del piede che porta ad avere problemi a camminare e non solo. Oltre alla chirurgia, vi sono soluzioni alternative molto più pratiche e rapide per i problemi di lieve entità. Stiamo parlando dei tutori alluce valgo che aiutano a correggere il piede e attenuare o prevenire il dolore che comporta. Ecco tutti i benefici e il funzionamento dei tutori per risolvere il problema.

Tutori alluce valgo

L’alluce valgo è una deformazione del piede molto diffusa e comune che può dipendere da una serie di fattori, come per esempio un tipo di calzatura non adeguata e scomoda al nostro piede oppure altri fattori che, a lungo andare, incidono su questa problematica, portando ad avere dolore.

Per ovviare a questa deformazione, molti optano per la chirurgia, anche se si tratta di un intervento particolarmente doloroso e consigliato solo se l’alluce valgo è a uno stadio avanzato. Per coloro che non vogliono ricorrere alla chirurgia, la soluzione alternativa per ovviare al problema sono sicuramente i tutori.

Si tratta infatti di un accessorio molto utile realizzato in materiale ipoallergenico che può aiutare ad attenuare la deformazione e ridurre il problema permettendo d’indossare le calzature e non avere nessun tipo di disturbo.

Tutori alluce valgo: funzionamento e benefici

In commercio sono disponibili diversi tutori che possono aiutare a ridurre la deformazione e tra questi si trovano:

Divaricatori: usati quando la deformazione non ha raggiunto livelli critici. Separano l’alluce dal secondo dito e causano dolori, arrossamenti, ecc. Sono realizzati in silicone e non creano nessun problema di allergie, oltre a essere indossati su qualsiasi tipo di calzatura. Si possono indossare anche durante la notte.

Divaricatori notturni: in plastica con un cinturino regolabile in velcro che aiuta ad applicare una spinta contraria rispetto a quella dell’alluce. Sono usati nel post intervento e non si possono indossare calzature.

Guaine protettive: proteggono il piede e alleviano il dolore dato dall’alluce valgo. Sono in tessuto o silicone ed evitano lo sfregamento contro la calzatura.

Si compongono di una protezione in gel per diminuire l’attrito. Si possono lavare e usare ogni volta. Alcuni modelli sono imbevuti di oli essenziali per dare un benessere generale.

Il compito dei tutori alluce valgo è raddrizzare il disallineamento che una deformazione del genere comporta. Sono composti da varie parti:

  • Cappuccio in silicone da mettere nella zona dell’alluce
  • Cuscinetto morbido: da posizionare all’altezza della deformità
  • Banda elastica e cinghietta posteriore da regolare in base alle proprie deformità e dolore della deformazione.

I tutori aiutano a correggere questa deformazione del piede e sono disponibili in vari modelli da indossare sia con le scarpe da ginnastica, ma anche con calzature a pianta larga. In alcuni casi, a seconda del dolore e della deformità, vi è anche il trattamento giorno e notte in modo da utilizzarne uno per le ore diurne e l’altro per quelle notturne in modo da trarne beneficio h24.

I tutori, disponibili anche sotto forma di separatori o stecche, cercano di correggere il problema provando a ritardare il più possibile l’operazione, ultima opzione tra tutti i rimedi possibili.

Footfix

Per risolvere al meglio il problema di questa deformazione, tra i vari tutori alluce valgo presenti in commercio, il migliore riconosciuto universalmente è sicuramente Footfix.

Un prodotto made in Italy della Natural Fit realizzato in silicone con sostanze che risultano non essere dannose per la salute. Un tutore in materiale ipoallergenico che non ha effetti collaterali o controindicazioni, evita di dare allergie e si può indossare su qualunque tipo di calzatura.

Questo tutore per l’alluce valgo sta riscuotendo consensi e pareri positivi, grazie ai benefici riscontrati

Fin da subito allevia il dolore e già dopo le prime volte che lo si indossa si possono notare gli effetti e i risultati che un tutore di questo tipo comporta. Bisogna usarlo in maniera costante e regolare. Soltanto se lo si usa in questo modo, si riesce a correggere la curvatura dell’alluce e agisce sulla deformità.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui o sulla seguente immagine Footfix provalo adesso

Indossarlo è molto semplice perché basta inserirlo nell’alluce e indossare i calzini e le scarpe che di solito indossate. Un prodotto che aiuta a dare immediatamente un grande sollievo e benessere permettendo di poter camminare senza più problemi o sfregamenti.

Si consiglia di indossarlo per circa 6-10 ore tutti i giorni e già dopo un mese si possono notare dei miglioramenti, mentre a distanza di tre mesi la posizione dell’alluce è nettamente migliore.

Footfix è considerato la valida alternativa all’operazione chirurgica proprio per l’efficacia e i risultati di questo tutore. Dal momento che si tratta di un prodotto esclusivo, non è possibile comprarlo sugli ecommerc ma in parafarmacia o negozio. Per acquistarlo, bisogna recarsi sul sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati e attendere la chiamata dell’operatore per l’evasione dell’ordine e anche per avere ulteriori informazioni. E’ possibile acquistarlo al prezzo di 35 Euro per una confezione con anche la possibilità di vagliare altri tipi di acquisto. La spedizione è gratuita e il pagamento avviene alla consegna al corriere in contanti in modo rapido e sicuro.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Zenzero, proprietà e usiZenzero, proprietà e usiLo zenzero è un tubero usato sia come spezia che come medicina. Può essere usato fresco, secco e in polvere, ma anche come ...