Notizie.it logo

Trapianto di capelli: soluzioni alternative e rimedi naturali

trapianto di capelli

Il trapianto di capelli comporta alcune complicazioni e rischi.

Prendersi cura dei capelli è fondamentale, ma spesso, a causa di troppe tinture e decolorazioni, il cuoio capelluto può andare incontro a calvizie. Ecco che allora bisogna correre ai ripari e la soluzione, in quel caso, è un trapianto di capelli. Vediamo insieme come funziona e quali possibili complicazioni arreca alla cute.

Trapianto di capelli

Sono sempre di più gli uomini (e donne) che non si rassegnano a diventare calvi e cercano di trovare tantissime soluzioni alternative in modo da correre ai ripari e fare qualcosa per prendersi cura nel modo migliore dei capelli. In base ad alcuni dati di una società, nel 2014 sono stati effettuati più di 4 mila trapianti di capelli su soggetti di sesso maschile che hanno tra i 20 e i 60 anni.

Prima di sottoporsi a un trapianto di capelli, ci sono alcune cose che è bene sapere proprio per prepararsi a questo tipo di soluzione. Si consiglia di affidarsi a degli esperti e professionisti del settore in modo che sappiano trattare al meglio la calvizie e riuscire a fare un buon lavoro.

Non tutti i soggetti possono sottoporsi a questo tipo di trattamento in quanto dipende dal tipo di diradamento e di calvizie.

E’ importante sapere che un trattamento come l’autotrapianto di capelli aiuta a ridurre le aree che sono interessate dal diradamento, ma non arresta o frena la caduta dei capelli.

Per chi non potesse effettuare il trapianto di capelli, sappiate che ci sono delle soluzioni alternative come integratori e lozioni spray che possono aiutare e danno maggiore forza e nutrimento al bulbo pilifero. L’intervento può essere necessario soltanto in determinati casi e quando le varie alternative e rimedi non riescono a funzionare nel modo migliore possibile.

Solitamente l’autotrapianto di capelli avviene tramite due tecniche:

Tecnica Strip o Fut: si recuperano tantissime unità follicolari e solitamente basta una seduta.

Tecnica Fue: estrazione di alcune unità follicolari dalla nuca ma senza nessun tipo di taglio sulla nuca.

Trapianto di capelli: complicazioni

Come ogni trattamento e intervento che si rispetti, anche l’autotrapianto di capelli ha delle complicanze e possibili effetti collaterali che è bene valutare nel momento in cui decidete di optare per questa soluzione.

Le tecniche di trapianto di capelli si sono evolute e trasformate negli ultimi anni, ma le complicazioni possono esserci sempre e, quindi, è importante conoscerle.

Il rischio d’infezione è presente in molti trattamenti e interventi chirurgici, ma in questo ci sono complicazioni minori, anche se si può andare incontro a rischi soprattutto nella tecnica Fut. Il rischio di sanguinamento e, quindi, di emorragia, è una delle possibile complicazioni in quanto rischia d’incidere notevolmente sull’esecuzione della procedura.

Possono esserci delle cicatrici ben visibili, anche se ovviamente dipendono da quale tecnica si usa. Con la tecnica Fut, la cicatrice è lunga e nel caso di capelli corti, molto ben visibile, mentre con la tecnica Fue, le cicatrici sono minime e hanno la dimensione di 1 mm circa. I capelli che sono stati trapiantati non corrono il rischio di caduta, ma quelli nati nelle zone diradate rischiano di cadere e, in quel caso, si può ricorrere a dei prodotti e lozioni naturali specifici che possono frenarli.

Trapianto di capelli: la migliore alternativa

Per chi le ha provate tutte e non vuole arrendersi alla calvizie, sappiate che la soluzione alternativa al trapianto esiste si tratta di Foltina Plus, una lozione spray professionale scientificamente testata che combatte immediatamente la caduta dei capelli, ne riattiva i follicoli stimolando la crescita sin dalle prime applicazioni.

La calvizie e i problemi diradati sono un problema per molti soggetti che porta ad avere bassa autostima e insicurezza, ma con questo prodotto tutto cambia. Questa lozione sta ottenendo consensi e successi grazie ai risultati ottenuti e certificati e al parere positivo degli esperti e dei consumatori.

Foltina Plus è consigliato dagli stessi esperti e specialisti del settore in quanto considerato la valida alternativa al trapianto di capelli e a qualsiasi altro trattamento costoso che non porta grandi risultati. Si tratta di una lozione che potete portare ovunque in modo da usarla in qualsiasi momento della giornata. Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine -

A differenza del trapianto di capelli, non ha controindicazioni o effetti collaterali, in quanto si compone d’ingredienti naturali:

  • Arginina: ha un effetto vasodilatatore e apporta maggiore afflusso sanguigno alla radice dei capelli stimolandone la crescita;
  • Serenoa: ottimo rimedio naturale in quanto contrasta e frena la caduta del cuoio capelluto;
  • Fieno greco: ricco di fitoestrogeni, protegge la capigliatura dal diradamento, ne ostacola la caduta e aiuta a far crescere in modo rapido i capelli.

Un prodotto molto facile da applicare perché basta metterlo nelle zone diradate per poi massaggiare con movimenti delicati fino a completo assorbimento. Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che saranno trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro invece di 156 Euro per 2 confezioni con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua con Paypal o carta di credito, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche