Topo Gigio torna in tv: quando andrà in onda e dove?

Topo Gigio sta per tornare in tv. I nuovi episodi allietaranno le giornate di piccini e grandi proprio a ridosso della Pasqua.

Topo Gigio sta per tornare in tv. Il simpatico pupazzo nato dal genio creativo dell’indimenticabile Maria Perego, morta recentemente, viene lanciato sulle App RaiPlay e RaiYoyo proprio in vista di Pasqua. L’intenzione è quella di allietare le giornate dei bambini costretti in casa a causa dell’emergenza Coronavirus.

Topo Gigio torna in tv

Il simpatico Topo Gigio è pronto a tornare in televisione. Maria Perego, ‘mamma’ del pupazzo più famoso della tv, lo definiva come “un neologismo creato dal mio lavoro, con l’innocenza, lo stupore, il senso di inadeguatezza dei bambini”.

Gigio è nato nel 1959 e, a distanza di ben 61 anni, è pronto per tornare con episodi inediti. Le sue avventure sono state studiate fin nei minimi dettagli, sia nell’ideazione che nella scrittura, dalla Perego: è l’ultimo progetto a cui ha lavorato prima della morte. La serie animata è prodotta del tutto in Italia da Topo Gigio Srl e Movimenti Production in collaborazione con Rai Ragazzi. A partire da mercoledì 8 aprile, il cartone animato sarà disponibile sulle applicazioni RaiPlay e RaiPlay Yoyo. I vertici di Viale Mazzini hanno pensato di anticipare la messa in onda del cartone animato, prevista in tv per il prossimo autunno, per allietare la quarantena imposta dal Coronavirus. Mettendo gli episodi online a ridosso della Pasqua, Topo Gigio proverà a strappare un sorriso ai tanti i bimbi che sono costretti a casa.

Le nuove avventure di Gigio

Per il momento, Rai Ragazzi mette a disposizione dei bambini 13 puntate. I nuovi episodi, tutti autoconclusivi, saranno in totale 52. Maria Perego, fin dalla creazione del suo personaggio, ha sempre sottolineato: “Topo Gigio non è una marionetta, né un burattino, ma un neologismo creato dal mio lavoro… ha l’innocenza, lo stupore, il senso di inadeguatezza dei bambini. Per questo tutti se ne innamorano”. Speriamo che Gigio, con la sua frase “Ma cosa mi dici mai”, riesca a strappare un sorriso ai bimbi e, perché no, anche ai genitori. I nuovi episodi, infatti, non sono nati per creare una sorta di operazione revival, ma vogliono mostrare il Topo in versione ‘contemporanea’. Non a caso, la nuova serie è realizzata in animazione 2D fra Milano e Firenze. Gigio si ritroverà a vivere le sue solite avventure e le mostrerà ai bimbi con il suo solito modo geniale e curioso.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Clio Make Up vicina al parto: “Non so dove e come partorirò”

Pasqua: Andrea Bocelli in concerto streaming dal Duomo di Milano

Leggi anche
Contents.media