Tommaso Zorzi cacciato dal confessionale: “Trattato come una p*****a”

Tommaso Zorzi è stato cacciato dal confessionale del GF Vip: lo sfogo dell'influencer milanese è al vetriolo.

Tommaso Zorzi è una furia. L’influencer milanese, in un momento di sfogo all’interno della Casa del GF Vip, ha raccontato di essere stato cacciato in malo modo dal confessionale e ha rivelato quello che potrebbe essere il meccanismo degli autori del reality.

Advertisements

Tommaso Zorzi cacciato dal confessionale

Dopo oltre 40 giorni di permanenza in Casa, i concorrenti del GF Vip iniziano a perdere la calma. Dopo l’ultima puntata del reality più spiato d’Italia, Tommaso Zorzi ha avuto un duro sfogo contro alcuni personaggi della produzione. Parlando con Maria Teresa Ruta e Guenda, che hanno avuto una diretta molto impegnativa a causa delle dichiarazioni di Amedeo Goria, ha rivelato di essere stato cacciato dal confessionale. Tommaso ha dichiarato:

“Se una sera non dico la frecciatina che puoi montare per farmi fare la litigata in puntata non è che mi dici ‘vai vai, meglio che vai’… Neanche una pu**ana dopo che la paghi. (…) Mi ha sbattuto fuori, mi ha detto esci”.

Zorzi è davvero infuriato. Stando al suo racconto, pare che la produzione lo abbia cacciato dal confessionale perché non ha lanciato nessuna frecciatina delle sue. Come se non bastasse, Tommaso si è detto sicuro del montaggio video che, in un secondo momento, fanno gli autori. Insomma, il meccanismo è chiaro: Tommy spara una delle sue perle e il GF Vip le monta ad hoc in modo da avere del materiale scottante per la diretta. Le dichiarazioni dell’influencer avranno delle conseguenze? Staremo a vedere.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gli orologi del diavolo, la fiction con Beppe Fiorello: quando uscirà?

Rocco Siffredi positivo al Coronavirus: contagiati anche i familiari

Leggi anche
Contents.media