Notizie.it logo

Tiziano Ferro e il marito Victor: “Non sapeva chi fossi”

Tiziano Ferro

Tiziano Ferro racconta il primo incontro con Victor: un amore romanticissimo nato tra caffè, delusioni e una serie di sfortune.

Tiziano Ferro si è sposato in Italia da pochissimi giorni e, rompendo finalmente il massimo riserbo che ha sempre voluto mantenere intorno alla sua storia d’amore, ha raccontato a Vanity Fair com’è nata la storia d’amore con l’uomo che, alla fine di un periodo in cui tutto andava storto, è diventato l’amore della sua vita.

Tiziano Ferro: galeotto fu Starbucks

Quando Tiziano Ferro e Victor Allen si incontrarono, il cantante non era esattamente felice di come stavano andando le cose dal punto di vista professionale.

Tiziano si trovava a Los Angeles per girare un video musicale e proprio la lavorazione del video lo stava lasciando insoddisfatto: un prodotto con troppi effetti speciali, con troppa azione, forse troppo lontano dalla sua personalità.

Mentre si trovava negli studi della Warner Bros, incrociò Victor in un corridoio e, preso dalla smania di bere almeno un caffè in una giornata no, gli chiese se ci fosse uno Starbucks nelle vicinanze.

“No, qui no, ma se proprio vuoi Starbucks domani ci andiamo!”

Con questo approccio – piuttosto sfacciato in verità – Victor strappò il primo appuntamento a quello che sarebbe diventato poi suo marito.

Per inciso, il primo caffè lo presero da Coffee Bean: chissà se andarono mai davvero da Starbuks!

“Non sapeva chi fossi”

Nell’ambito dello spettacolo e naturalmente anche del settore musicale, gli artisti hanno fin troppo spesso il dubbio di frequentare persone interessate soltanto alla loro fama o ai loro soldi: la storia di Tiziano Ferro e Victor Allen è quanto di più lontano ci sia da questo stereotipo.

A quanto pare, infatti, Victor (che si occupa di marketing pubblicitario) non aveva l’idea più vaga di chi fosse Tiziano Ferro, il quale aveva risposto alla domanda “Che fai nella vita?” con un modesto e discretissimo “scrivo canzoni”.

Peccato che quelle canzoni diventino quasi sempre successi nazionali e internazionali e che Tiziano sia uno degli artisti più amati d’Italia. Tutto questo Victor lo scoprì soltanto un mese dopo, nel momento in cui (finalmente) gli venne la curiosità di ascoltare almeno una delle canzoni di Tiziano.

Il cantante aprì Itunes e Victor rimase letteralmente a bocca aperta. Dev’essere stata una scena memorabile, ma quello che è successo negli anni successivi sarebbe stato più memorabile ancora.

“Al destino è sfuggito qualcosa”

Di tutti i progetti lavorativi a cui Tiziano stava lavorando nel periodo dell’incontro con Victor nessuno andò in porto. Il video prodotto dalla Warner Bros non venne mai pubblicato perché il brano Valore Assoluto non fu mai scelto come singolo, quindi mai passato dalle radio e dalle emittenti televisive musicali.

Se il destino sembrava essersi messo d’impegno a boicottarlo dal punto di vista professionale, qualcosa di davvero buono, la parte migliore di quel periodo, è sfuggito alla sfortuna:

Tra tutte le cose che dovevano essere e poi non sono state al destino ne è sfuggita una ed è stato l’incontro con Victor, che è invece diventata la cosa più grande di tutte.


© Riproduzione riservata
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Style24.
Leggi anche