Home » Attualità » TIRannide

TIRannide

|

Senza il mio yogurt preferito. Almeno fino a lunedì. No allo sciopero selvaggio. 

Ecco chi ci rimette (ma loro lo fanno per noi, per farci capire quanto sia costoso il gasolio).

– Automobilisti senza benzina
– Supermercati senza prodotti freschi
– Mezzi di soccorso senza carburante
– Animali nelle stalle senza cibo
– Fabbriche chiuse (Fiat e Bauli, ad esempio)
– Difficile la consegna dei giornali
– Non arrivano i medicinali

Ne consegue:

– Automobilisti incazzati (alcuni sono a casa, lavorano con l'auto o i furgoncini)
– Ci smenano i supermercati, i distributori, gli ortomercati
– Prova a star male, poi ne riparliamo
– Niente yogurt, un casino
– Fatturato in crisi
– Che culo, magari la gente impara ad informarsi su Internet
– Anche se l'unica ambulanza con la benzina arriva muori lo stesso perchè mancano le garze

Il risultato è:

Una nuova scusa per i rincari.

Advertisements

L'allarmismo che si sta facendo ha quasi del ridicolo. Passi per la benzina che manca, ma il resto sembra fantascienza. Io, intanto, sto attrezzando il bunker con le scorte.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Laura Torrisi, la "moglie bellissima" e nuda di Pieraccioni

Berlusconi e Sacc…: sia benedetta la fuga di notizie

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.