The Voice Senior, Elettra Lamborghini censurata: il motivo

Elettra Lamborghini censurata dalla prima puntata di The Voice Senior: come mai la Rai ha fatto questa scelta?

The Voice Senior, in onda con la prima puntata venerdì 27 novembre 2020, è stato un grande successo. Antonella Clerici e i 5 giudici hanno tenuto incollati allo schermo i telespettatori, battendo le reti rivali. La messa in onda, però, ha visto la censura di Elettra Lamborghini: come mai la Rai ha fatto questa scelta?

The Voice: Elettra Lamborghini censurata

Una scelta del tutto inaspettata, quella della Rai che ha censurato l’esibizione di Elettra Lamborghini a The Voice Senior.

Nel corso della prima puntata del talent, registrato qualche tempo fa, si è esibita la signora Viviana Stucchi. Già conosciuta da qualcuno perché vinse lo Zecchino d’Oro con “Il pulcino ballerino”, la donna ha portato sul palco “Musica e il resto scompare“, brano sanremese di Elettra.

Fin qui, tutto nella norma, d’altronde l’esibizione di Viviana è andata in scena e ha divertito i telespettatori. Dopo la performance, però, sarebbe dovuto andare in onda un momento che vedeva coinvolta anche la Lamborghini. Durante le registrazioni, infatti, Elettra aveva dato vita ad una sfida di twerking con la Stucchi, Loredana Bertè e Jasmine Carrisi. E’ proprio questa la censura messa a segno dalla Rai.

Al momento, non abbiamo nessuna comunicazione in merito da parte dei vertici di Viale Mazzini, ma i beninformati sostengono che di mezzo ci sia il tutorial ‘Come fare la spesa‘ di Detto Fatto. Pare, infatti, che sia stato l’amministratore delegato Fabrizio Salini a chiederne la cancellazione. Il Fatto Quotidiano, però, ha rivelato che la Rai potrebbe aver censurato Elettra Lamborghini per abbreviare le tempistiche e chiudere la messa in onda entro la mezzanotte.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fabrizio Corona si sposa: la verità dell’ex re dei paparazzi

Verissimo, Massimiliano Morra: “L’Ares mi ha creato dal nulla”

Leggi anche
Contents.media