Tamarreide, Fiammetta Cicogna, er calippo e 'na bira: gli ingredienti per un flop assicurato (o no?)

Bah. Inizio questo post con una punta di dubbio, sperando di essere eventualmente contraddetta dagli eventi futuri. E’ che ero seriamente convinta che lo stomaco del telespettatore italiano medio fosse ormai talmente avvezzo a tutto da non lasciar chiudere – tanto per fare l’esempio più recente – Uman take control dopo appena due puntate. Soprattutto dopo il gran clamore che aveva portato con sé per settimane.

Sarà per scaramanzia che del nuovo prodotto trash made in Italia 1 si sta parlando pochissimo? A un anno dal successo delle signorine Er calippo e na bira, si tenta di riprendere la formula con un nuovo programma: Tamarreide (nomen omen), al timone Fiammetta Cicogna.

Non sarebbe corretto definirlo un reality show, dato che nulla di ciò che vedrete avverrà in diretta. Il programma è stato girato da tempo, e quella che sarà mandata in onda altro non è che la docufiction che ne racconta i punti migliori.

I concorrenti che tra marzo e aprile hanno girato l’Italia in bus sono otto, esattamente come i loro omologhi di Jersey Shore. Dato che si tratta di materiale già girato & pagato, probabile che il pubblico se lo potrà godere dall’inizio alla fine.

Qui sotto le foto di alcuni tra i concorrenti di Tamarreide (clicca sulle immagini per ingrandirle).

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ashley Greene: lato b hot e sexy grazie a Twilight

Jessica Biel nello spot di Aronofsky per Revlon

Leggi anche
Contents.media