Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Tales Soares, il modello è morto durante una sfilata

tales soares

Lutto nel mondo della moda. Il modello brasiliano Tales Soares è morto mentre sfilava in passerella durante la settimana della moda a San Paolo.

Forse il nome Tales Soares non dirà nulla nemmeno agli amanti del gossip. Eppure lui era un modello famoso, brasiliano, solo 26 anni. E’ morto mentre stava lavorando. Sfilava in passerella per la San Paolo Fashion Week, la settimana della moda che si tiene in Brasile. Sembrava stare bene, invece è collassato davanti a tutti. Senza avvisaglie. Uno shock per i presenti all’evento e una macabra pubblicità per il marchio che lo ha ingaggiato, che ha subito rilasciato un comunicato stampa partecipando al lutto della famiglia.

Modello morto in passerella

La settimana della moda di San Paolo in Brasile ha la stessa importanza di quella di Milano. Per sfilare in passerella vengono scelti solo i modelli e le modelle migliori. I ritmi che devono sopportare sono estenuanti, ma si tratta del loro lavoro ed è anche ben ricompensato. Quello che è successo però durante la sfilata del marchio Ocksa, un brand spagnolo con sede a Barcellona, non passerà certo alla storia come un colpo di scena positivo.

Il marchio, che si propone come ‘pecora nera’ della moda e che sfrutta la tendenza a proporre modelli unisex, è sul mercato dal 2013. La prima sfilata del marchio è stata in occasione della settimana della moda di Rio, quindi anche a quella di San Paolo non può certo mancare.

Il fatto è che, durante la sfilata, il modello ventiseienne Tales Soares ha avuto un malore, è caduto e, nonostante l’intervento tempestivo dei paramedici, per lui non c’è stato nulla da fare. La sfilata verrà quindi ricordata per la tragedia legata al modello brasiliano e non per i vestiti proposti. Il marchio Ocksa ha pubblicato sui social un messaggio di cordoglio per la scomparsa di Tales Cotta, vero nome del modello, che sui social ha quasi 30 mila followers e si proclama, anzi, proclamava, modello brasiliano, vegetariano e diplomato in educazione fisica.

Chi era Tales Soares

Tales Soares è stato soccorso immediatamente e portato in ospedale, tra lo sgomento di tutti i presenti alla sfilata.

Purtroppo però sembra che fosse morto subito, in passerella. L’autopsia lo confermerà. Le cause della morte potrebbero essere un problema congenito che il ragazzo aveva fin dalla nascita e che non sapeva probabilmente nemmeno di avere. La sorella ha voluto rilasciare un comunicato in cui assicurava di averlo sentito poco prima della sfilata. Lui aveva detto di star bene. Da bravo vegetariano, attento alla linea, ed esperto di alimentazione e fitness, aveva fatto uno spuntino con una carota prima di salire in passerella.

Tales Cotta o Tales Soares lavorava con l’agenzia Base MGT, che ha spiegato l’accaduto tramite i social facendo riferimento ad un malore durante la sfilata di sabato scorso. Il comunicato dell’agenzia parla di un ragazzo che collaborava con loro da un anno e mezzo, dal comportamento esemplare e che aveva partecipato a tanti eventi legati al mondo della moda. All’oscuro di qualunque possibile problema di salute, il modello seguiva una dieta sana in linea con il regime vegetariano, non faceva uso di sostanze stupefacenti ed era in perfetta salute.

Altrimenti l’agenzia non gli avrebbe consentito di sfilare. Stesse parole da parte dell’agenzia All Models, con cui il modello lavorava da 7 anni.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • migliori illuminanti SephoraZolfo trattamento dell’acneLo zolfo è stato utilizzato come un trattamento di acne. Tuttavia, da allora è stato sostituito da altri trattamenti come ...