Takao Yaguchi è morto: addio al papà di Sanpei

Takao Yaguchi è morto: addio al papà di Sanpei, "pescatore dalle orecchie a sventola".

Takao Yaguchi è morto a 81 anni. Fumettista famoso in ogni angolo del globo, è stato il papà di Sanpei, “pescatore dalle orecchie a sventola”. Tra i suoi lavori più famosi c’è anche “Kimba il leone bianco”, anime molto apprezzato dai fan.

Advertisements

Takao Yaguchi è morto

Classe 1939, Takao Yaguchi è morto a 81 anni. La terribile notizia ha lasciato tutti i suoi fan senza parole. Era il 1973 quando, dalle mani del grande fumettista, nasceva Sanpei, “pescatore dalle orecchie a sventola”. Negli anni ’80, poi, questo iconico personaggio è diventato protagonista di una serie animata che ha fatto impazzire milioni di ragazzini. Trasmessa per la prima volta in Giappone dal 1980 al 1982, 109 episodi totali, in Italia è arrivata con il titolo di “Sampei – Ragazzo pescatore” per Star Comics. Nel 2009, inoltre, ne è stato fatto anche un film in live action.

La sigla del cartone animato, ancora oggi cantata dai seguaci più affezionati, è stata realizzata dal gruppo che all’epoca era noto come Rocking Horse, ora Superobots. Dal 1979 al 1984, la band si è dedicata alla realizzazione di tantissime sigle: Jeeg robot, Ken Falco, Guerre fra galassie, Gran Prix e il campionissimo, Daltanious, Supercar Gattiger, Blue Noah, Trider G7, Gordian, Ufo Diapolon, Koseidon, Starzinger, Babil Junior e Superobot 28.

Tra i lavori più famosi di Yaguchi c’è anche “Kimba il leone bianco“, al quale aveva collaborato alla realizzazione firmata da Osamu Tezuke e pubblicata in Giappone dal 1950 al 1954.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le iniziative in tv per la Giornata contro la violenza sulle donne

Nicki Minaj e Justin Bieber attaccato i grammy: lo sfogo via social

Leggi anche
Contents.media